Jouisse, Occhipinti vince 36 km in Italia

La terza stazione di Nuoto Serie 2021 FINA UltraMarathon Oggi questa mattina a Capri Napoli, Italia. Durante questa tappa, gli atleti hanno corso i 36 chilometri dall’isola di Capri a Napoli, in Italia. C’erano quattro tappe previste nelle fasi della competizione, tuttavia, la partita di andata che doveva svolgersi a Lac-Saint-Jean, in Canada, è stata annullata.

Al terzo turno, erano presenti in totale 28 atleti (15 uomini, 12 donne) rappresentanti di 8 federazioni nazionali. L’Italia, nazione ospitante, ha avuto la rappresentanza più numerosa con un totale di 9 atleti (6 uomini e 3 donne): Marco Inglima, Riccardo Quiarchus, Eduardo Stucino (argento a Ohrid), Francesco Guetini, Alessio Occipanti, Simone Ruffini, Lara Gherardini, Rebecca Talanti e Barbara Pozzupone.

vertice 10 ritocchi finali – 25 km maschili

Tra gli uomini, 3 volti nuovi sul podio. Alessio Uchipenti, medaglia di bronzo nella 25km ai Mondiali 2019, ha condotto il podio con il tempo di 6:32:20.60. La performance di Occhipinti gli è valsa la sua prima medaglia d’oro internazionale. Marcel Schotten ha migliorato il suo quarto precedente con una medaglia d’argento (6:34:33.40) domenica. L’Italia è riuscita ad assicurarsi due posizioni sul podio mentre Simone Ruffini ha conquistato il bronzo (6:34:44.30), a soli 30 punti di vantaggio sul compagno di squadra, Francesco Getini (6:34:44.60).

Sorprendentemente, Axel Raymond, che ha vinto il titolo inaugurale a Ohrid, è arrivato quinto nella classifica generale, con 4 minuti di vantaggio su Ochipenti. Eduardo Stuchino, argento nella partita precedente, si è classificato 10° a Capri Napoli. Evgenij Pop Acev, che ha vinto il bronzo nei 25 km ad agosto, è arrivato sesto nei 36 km di domenica.

READ  Necrologio - Geoffrey West Dickson - San Marino Tribune

vertice 10 ritocchi finali – 25 km femminili

La Francia ha ottenuto un 1-2, con Caroline Laure Joyce e Lisa Beau le uniche due donne che non sono andate oltre le 7 ore. Jouisse, secondo nella gara di 25 km nella tappa di apertura, ha vinto la 36 km in Italia (6:49:23.90). Pou è arrivata seconda (6:52:38.50), 3 minuti prima della sua compagna di squadra. Rebecca Talinti ha sfruttato l’acqua della casa a suo vantaggio per il bronzo (7:08:59.50) sull’argentina Pilar Jeju. Jeju ha vinto la medaglia di bronzo nella gara di 25 km il mese scorso.

In particolare, 12 atlete hanno iniziato la gara, ma solo 8 donne hanno terminato la gara. Il francese Oceani Quigenol, vincitore della 25 km di Ohrid, ha mancato questa tappa.

1 – Caroline Laure Joyce (Francia) 6:49: 23.90
2 – Lisa Beau (Francia) 6:52:38.50
3 – Rebecca Talanti (ITA) 7:08:59.50
4 – Pilar Jeju (Argentina) 7:21: 36.40
5 – Nora Nessens (Belgio) 7:23:01.90
6. Emwinclred romano (Argentina) 7:28:52.50
Morgan Dornick (FRA) 7:47: 14.60
8 – Rita Vanessa Garcia (Argentina) 8:03:40.50

La quarta e ultima tappa della FINA UltraMarathon Swimming Series 2021 si svolgerà a Rosario, in Argentina, il 25 novembre.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x