Juvimania: l’Udinese si è affrettata, ma ora è iniziato un ciclo di fuoco. Pirlo ora si sta dimostrando un vero allenatore! | prima pagina

La vittoria è necessaria

Il calcio 2021 inizia, dopo le vacanze di Natale, senza sorprendenti aspettative; Una vera anomalia anche in una stagione sempre più difficile.
I risultati di oggi della Juventus hanno portato un rinvio di pressioni che non si vedeva da anni.
Contro l’Udinese, dopo tutti i successi degli avversari al vertice del torneo, la squadra di Pirlo non può sbagliare.
Doveva essere vittoria e vittoria. La vittoria è necessaria e indispensabile.
Un trionfo porta ancora una volta la firma di Cristiano Ronaldo (pilastro e ausiliario del bacio in occasione del gol di Chesa) ma non toglie completamente le ombre legate alla stagione instabile della vecchia signora alle prese con continuità in termini di risultati e soprattutto dal gioco frenetico.
Bene e male il gol di Dybala a fine partita per non essere riuscito a tenere pulita la rete nonostante i due pali dell’Udinese che in precedenza avevano perdonato Chesney.

Ciclo di fuoco

Inizia ora il corso di tiro bianconero di 15 giorni dove ogni partita deve essere giocata come se fosse una finale.
In campionato rispettivamente Milan, Sassuolo e Inter, intervallate dal Genoa prima in Coppa Italia e poi dal Napoli in Supercoppa Italiana.
Gran parte della stagione della Juventus sarà decisa da queste partite.
Gran parte del presente e del futuro di Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus sarà influenzato dai risultati ottenuti nelle bellissime sfide imminenti.
In prima divisione è ancora evidente il distacco della vecchia signora dai primi posti, quindi non c’è sostituto per vincerle tutte.
Un risultato negativo, soprattutto nei confronti diretti contro il Milan, potrebbe espellere la Juventus dalla Battaglia dello Scudetto con un anticipo drammatico che avrebbe il sapore del “fallimento”, che è inutile battere.
Ma anche un’eliminazione anticipata in Coppa Italia o una nuova sconfitta in finale da parte dei “nemici” del Napoli non sarebbero di certo evidenti alla Juventus.
Caro Pirlo, è ora di dimostrare che sei un vero allenatore. Dalla Juventus.
Incorpora un Tweet

READ  Premier: Leeds, ok. Liverpool, solo 1-1 in casa con la World Boxing Association. Anche Ikal Tottenham, MO si ferma a Wolverhampton | all'estero

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x