Kylie Holt, l’ex fidanzata di Josh Duggar, rompe il silenzio in una condanna a 12 anni di reclusione

Kylie Holt è uscita con Josh Duggar quando la coppia aveva 14 anni.

È apparsa nello spettacolo della famiglia Duggar di TLC del 2006 , 16 bambini e trasferirsi all’interno (Preludio a 19 bambini e oltre) e il suo nome sui social media qualche mese fa perché sua madre, Bobby Holt, ha testimoniato a dicembre nel processo per aggressione sessuale a Josh Duggar.

Bobby Holt ha testimoniato in quel momento per il processo.

E la testimonianza che ha dato è stata intrinsecamente dannata a Josh, come Popeye ricorda il tempo Duggar le ha ammesso di aver molestato le sue sorelle Adolescente.

Questo ci porta alla scorsa settimana, e Sentenza su Josh Duggar a oltre 12 anni di reclusione per aver scaricato illegalmente immagini grafiche di minori su un computer sul posto di lavoro.

In risposta a questa scoperta, Kylie Holt si è rivolta a Instagram e ha condiviso alcuni pensieri su quello che considera “l’ultimo pezzo del puzzle”.

“I miei pensieri più grandi vanno a tutte le vittime”, ha scritto Holt.

“Anche se potrebbe essere un po’ una chiusura per tutti noi là fuori, durerà una vita per loro, per i figli di Josh”.

Kylie Holt

Kylie ha continuato dicendo di essersi resa conto che la figlia di Josh e Anna Duggar, MacKenzie, ha 12 anni e sette mesi, che è “esattamente quello che [Josh’s] È stato il verdetto”.

Ho trovato questo essere “stranamente importante”.

“Metà della sua vita se ne andrà”, ha scritto Kelly, aggiungendo:

“Questi ragazzi non meritano quel tipo di padre e saranno trattati per tutta la vita, e spero che lo capiscano”.

Josh Duggar in Bowling

Secondo Bobby Holt, sua figlia era stata preparata per sposare Josh un giorno, fino a quando la famiglia non ha appreso dello scandalo delle molestie di Josh e si è ritirata dall’accordo.

READ  Un funzionario statunitense del programma "White Privilege" è stato licenziato dopo aver rifiutato di usare il titolo di medico nero

Questo è il proiettile che Kylie ha evitato, vero?

“Vi incoraggio solo ragazzi che quando voi ragazzi vi fermate a pensare a questa sentenza oggi – o anni dopo – che voi ragazzi pensiate ai bambini e alle vittime e pregate per loro, perché durerà per loro”, ha concluso per ultimo settimana.

“Non sarebbe qualcosa che dimenticherebbero in un periodo di 12 anni come il resto di noi…

“Questa è una giornata molto difficile. [A] Una giornata molto difficile per loro”.

Josh, Anna Duggar e Pham

Oltre a Holt, altri membri della famiglia di Josh si sono espressi sulla scia della sua condanna.

Ad esempio, Jill Dillard e suo marito Derek, Ha pubblicato una risposta sul suo sito web:


Le ultime settimane e mesi sono stati emotivamente difficili. Ieri è stato un altro di quei giorni difficili. Non siamo né euforici né delusi dalla frase, ma siamo grati che sia finalmente giunta al termine.


La Bibbia afferma chiaramente che Dio offre giustizia e vendetta attraverso poteri di governo.


Sebbene alcuni credano che Josh avrebbe dovuto ricevere una condanna più grande e meno credessero che avrebbe dovuto ricevere una condanna più leggera, oggi Dio ha vendicato la sua indicibile attività criminale.

Josh Duggar è un cattivo padre

Questo messaggio concludeva:


Ad oggi, deve ancora essere ritenuto responsabile nella misura necessaria per apportare un cambiamento nel suo pericoloso modello di comportamento.


È un peccato, ma sembra che potrebbe volerci più di un decennio in una prigione federale, ancora in libertà vigilata, prima che Josh abbia un potenziale per la riabilitazione al punto da poter vivere di nuovo in sicurezza nella comunità.


Si spera che Josh possa effettivamente iniziare a farsi curare e iniziare a lavorare per uno stile di vita in cui è meno probabile che si recidiva.


Se non altro, la reputazione di questo caso ha scoraggiato potenziali criminali e aiuterà a proteggere i bambini riducendo la domanda di CSAM.


Amiamo ancora Josh e la sua famiglia e saremo lì per loro il più possibile.

Josh Duggar sembra felice

in un altro luogo, Sblocca Jason Duggar Sulla sentenza:

READ  La Francia interrompe le operazioni militari congiunte con le forze maliane a causa del colpo di stato | Notizie sul Mali


A mio parere, il giudice Timothy L. Brooks è giusto nel suo verdetto infliggendo a Josh una sentenza considerata al di sotto della media per i crimini che ha commesso.


Il mio cuore è rattristato dalle scelte fatte da mio fratello, le sue azioni non rispecchiano il comportamento di un credente cristiano e hanno indubbiamente offuscato il nome del mio Signore e Salvatore!


Le decisioni sbagliate di Giosuè hanno fortemente influenzato coloro che lo circondano, in particolare sua moglie, i suoi sette figli e la nostra famiglia nel suo insieme.

Josh Duggar da vicino

Jason ha concluso la sua dichiarazione dicendo che non poteva voltare completamente le spalle a suo cugino:


Con questo, non smetterò mai di amare mio fratello, qualunque cosa faccia, proprio come il mio salvatore mi ha perdonato, così ho perdonato mio fratello per i suoi errori!


La mia preghiera è che Dio usi questa circostanza per umiliarsi veramente e fare davvero la differenza nella sua vita!

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

| La Tribuna | 2021 Tutti i diritti riservati