La campionessa italiana di rally Giulia Marrone, 37 anni, è morta in preda all'orrore cadendo da 50 metri sulle rocce durante un'escursione.

La campionessa italiana di rally Giulia Marrone, 37 anni, è morta in preda all'orrore cadendo da 50 metri sulle rocce durante un'escursione.

La campionessa italiana di rally Giulia Marone è morta dopo essere caduta da 50 metri durante un'escursione.

Marone, 37 anni, domenica stava portando a spasso il suo cane nell'Appennino modenese quando è scivolata ed è caduta.

La campionessa italiana di rally Giulia Marone, 37 anni, è morta domenica in un tragico incidenteCredito: notizie flash
I servizi di emergenza hanno tentato di soccorrerla sul luogo dell'incidente sull'Appennino modenese, in Italia
Marone è stata trasportata in elicottero all'Ospedale Maggiore di Bologna, dove alla fine è morta a causa delle ferite riportate

Era un'atleta e pilota di rally appassionata e molto conosciuta nel mondo dell'off-road, avendo vinto l'Italian Cross-Country Rally 2021.

Marone ha partecipato anche al Rally Dakar come pilota e navigatore insieme a Luciano Carcieri del team Angelo Caffe Corse.

Secondo quanto riferito, stava facendo un'escursione con la compagna e il cane sul monte Libro Aperto, in zona Pizzo dei Sassi Bianchi, quando ha perso l'equilibrio, è scivolata nel canalone ed è caduta tra alberi e rocce.

La compagna della Marrone ha chiamato i servizi di emergenza, che l'hanno poi trasportata in aereo all'Ospedale Maggiore di Bologna.

Tuttavia, è morta la sera del 28 gennaio a causa delle ferite riportate.

“Abbiamo subito constatato che le condizioni della donna erano purtroppo molto gravi”, ha detto ai media locali Nicola Barattini, responsabile del soccorso alpino.

“È stata una morte tragica. La donna ha messo male il piede ed è scivolata.”

“La settimana inizia con una brutta notizia”, ​​ha detto la rivista 4X4, dove ha collaborato come reporter e fotografa.

“Un incidente in montagna ha portato alla morte Giulia Marrone, appassionata atleta e pilota di fuoristrada, collaboratrice anche della nostra rivista. Rep Giulia.”

READ  Gran Premio d'Italia MotoGP: ora di inizio, come guardare e altro ancora

Ha anche reso omaggio a Lena van de Mars, che è arrivata seconda insieme a Marrone nella Coppa FIA Cross Country nel 2021.

“Stavamo solo facendo nuovi piani per la stagione 2024”, ha scritto, secondo il rapporto. Bandiera rossa a scacchi.

“È stato un onore conoscerti. È stato (un) piacere correre con te. Siamo ancora orgogliosi di essere diventati Vice-Campioni d'Europa nel mondo della Baja e del Rally Raid.

“Sono ancora sotto shock. Spero che i sorrisi e il sole siano con te.”

Marone è stato per molti anni presidente del club fuoristrada 4×4 A-Team di Castel San Pietro Terme a Bologna e ha partecipato alle più importanti gare fuoristrada.

Nel 2016, ha vinto la gara femminile estrema “Shamud” nelle giungle della Malesia.

Maroni è nato nella città di Faenza in provincia di Ravenna, e risiedeva da molti anni a CastelGelfo.

Secondo i resoconti locali, Maroney e il suo compagno erano amanti della montagna.

Oltre ad essere un'amante degli animali, era anche un'appassionata di avventure e di ciclismo.

La scorsa settimana, il campione di sport motoristici Cameron Bartholomew è morto improvvisamente all'età di 28 anni.

La fidanzata dell'australiano Chloe O'Carroll, che ha tre figli da Bartholomew, ha confermato la notizia giovedì.

Ciò è avvenuto dopo la morte del motociclista spagnolo Carles Falcon dopo essere rimasto coinvolto in un grave incidente durante il Rally Dakar.

Il pilota 45enne è stato trasportato in ospedale in elicottero in “gravi condizioni” dopo essere caduto durante la seconda tappa del famoso rally il 7 gennaio.

Marone è stato campione italiano di cross country rally nel 2021Credito: notizie flash
Maroney con il suo cane, con cui stava passeggiando al momento della sua morteCredito: notizie flash

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x