La Casa Bianca: Biden rivaluterà la politica di Trump nei confronti di Cuba | Donald Trump News

Donald Trump ha rafforzato Cuba dopo essere entrato in carica nel 2017 e ha rafforzato le restrizioni sui viaggi e sui trasferimenti negli Stati Uniti.

La Casa Bianca ha detto, giovedì, che l’amministrazione del presidente Joe Biden rivedrà la politica degli Stati Uniti su Cuba, dopo che l’ex presidente Donald Trump si è ritirato dallo storico accordo con l’Avana di Obama durante il suo mandato.

La nostra politica nei confronti di Cuba è governata da due principi. Primo, il sostegno alla democrazia e ai diritti umani, che sarà al centro dei nostri sforzi. In secondo luogo, gli americani, e in particolare i cubano americani, sono i migliori ambasciatori della libertà a Cuba. “Ecco perché rivedremo le politiche dell’amministrazione Trump”, ha detto il segretario stampa della Casa Bianca Jane Psaki in una conferenza stampa.

Trump, il repubblicano, ha sottolineato Cuba dopo essersi insediato nel 2017, inasprendo le restrizioni sui viaggi e sui trasferimenti finanziari degli Stati Uniti a Cuba e imponendo sanzioni sulle spedizioni di petrolio venezuelano verso l’isola.

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama e il presidente cubano Raul Castro si stringono la mano durante il loro primo incontro il secondo giorno della visita di Obama a Cuba, all’Avana il 21 marzo 2016. [File: Jonathan Ernst/Reuters]

Questa politica era comune tra i cubano-americani nel sud della Florida, che ha aiutato Trump a vincere lo stato a novembre nonostante avesse perso le elezioni contro il democratico Biden.

Nove giorni prima che Trump lasci l’incarico, la sua amministrazione ha annunciato l’11 gennaio che avrebbe riportato Cuba nella lista degli sponsor del terrorismo degli Stati Uniti, una mossa che potrebbe complicare gli sforzi di Biden per rilanciare migliori relazioni con il paese a guida comunista.

Un alto funzionario cubano ha detto a Reuters la scorsa settimana che la nazione insulare spera che Biden invertirà rapidamente l’approccio duro del suo predecessore e riprenderà la politica di riconciliazione avviata dall’amministrazione dell’ex presidente Barack Obama nel 2015.

READ  Ricercatore morto. “In mutande, è stato accoltellato ed è volato fuori dalla finestra.” - Libero Quotidiano

Rimuovere Cuba dalla lista nera è stato uno dei principali risultati di politica estera di Obama mentre cercava di migliorare le relazioni con l’isola, uno sforzo sostenuto da Biden come vice presidente all’epoca. Le relazioni furono sostanzialmente congelate dopo che Fidel Castro prese il potere nel 1959.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x