La cattedrale di Notre Dame in Francia è abbastanza stabile da iniziare la ricostruzione dopo un catastrofico incendio nel 2019

La cattedrale francese di Notre Dame a Parigi è finalmente stabile e abbastanza sicura da consentire agli artigiani di iniziare la ricostruzione, più di due anni dopo che un terribile incendio ne ha strappato il tetto, abbattuto la guglia e minacciato di far crollare ciò che resta di un monumento medievale.

L’agenzia governativa che sovrintende alla ricostruzione ha annunciato in un comunicato sabato che sono iniziati i lavori per mettere in sicurezza la struttura, iniziati il ​​giorno successivo. Fuoco 15 aprile 2019 Finalmente completato.

Carpentieri, esperti di impalcature, scalatori professionisti, meccanici membri e altri hanno partecipato allo sforzo, che includeva speciali strutture temporanee per proteggere le famose torri, volte e pareti della massiccia struttura senza tetto e una speciale “tettuccio” per proteggerla da il tempo. .

La dichiarazione afferma che i negoziati inizieranno ora con le aziende che presentano offerte per partecipare al massiccio sforzo di ricostruzione. Comprenderà circa 100 diverse gare d’appalto per vari progetti. I lavori per ripristinare l’organo inizieranno in autunno e altri lavori dovrebbero iniziare in inverno.

Carpentieri, impalcatori, scalatori professionisti, meccanici di organi e altri sono stati coinvolti nella riparazione della cattedrale di Notre Dame. (Benoit Tessier/Reuters)

L’agenzia mantiene l’obiettivo del presidente francese Emmanuel Macron di consentire ai visitatori di tornare in casa nel 2024, L’anno in cui Parigi ospita i Giochi Olimpici.

Nel fine settimana è stato annunciato che la Francia e i paesi di tutta Europa celebrano le Giornate del patrimonio, quando monumenti storici, edifici governativi e altri siti sono aperti al pubblico. La cattedrale gotica fu completata nel 1345.

La gente cammina vicino alla cattedrale di Notre Dame in agosto. Il governo francese ha annunciato, sabato, che la struttura è ora sufficientemente stabile per continuare gli sforzi di ricostruzione, a più di due anni dal devastante incendio che ne ha abbattuto il tetto. (Adrian Surprinant/The Associated Press)

READ  Pompeo: la nuova base di Al Qaeda è l'Iran senza alcuna prova di notizie dal Medio Oriente

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x