La CNN chiude “fonti affidabili con Brian Stelter”

La società ha annunciato giovedì la fine del programma di analisi dei media, che è stato trasmesso in varie iterazioni negli ultimi 30 anni. L’ultimo episodio sarà domenica.

“Di conseguenza, Brian Stelter lascerà l’azienda”, ha detto un portavoce della CNN a CNN Business. “Apprezziamo il suo contributo alla rete e gli auguriamo tutto il meglio mentre si imbarca in nuove imprese”.

Amy Intelis, vicepresidente esecutivo per lo sviluppo di talenti e contenuti presso la CNN, ha elogiato i risultati di Stelter.

“Stelter è venuto alla CNN dal New York Times come il principale corrispondente dei media della nazione. Lascerà la CNN per una trasmissione impeccabile”, ha detto in una nota. “Siamo orgogliosi di ciò che Brian e il suo team hanno realizzato nel corso degli anni e siamo fiduciosi che il loro impatto e la loro influenza rimarranno a lungo dopo lo spettacolo”.

Stelter ha aggiunto di essere grato per i suoi nove anni alla CNN e “orgoglioso di ciò che abbiamo realizzato grazie a fonti attendibili e un grande ringraziamento agli spettatori che ci seguono ogni settimana per controllare i media, la verità e le storie che compongono il nostro mondo.”

“È stato un raro privilegio condurre un programma settimanale incentrato sul giornalismo in un momento in cui non è mai stato così importante”, ha detto alla CNN Business. “Avrò altro da dire domenica”.

Oltre al suo lavoro come personaggio in onda, ha anche lavorato come scrittore di media per CNN.com. Da quando ho noleggiato da Il New York Times nel 2013 Stelter si è occupato dei media, inclusa la cultura popolare, le notizie e la politica. Stelter ha anche ospitato un podcast, scritto di frequente, e moderato una newsletter quotidiana, Reliable Sources, con il collega giornalista dei media Oliver Darcy.

La copertura mediatica della CNN non si esaurirà con la partenza di Stelter. Il team CNN Digital Media e Trusted Sources continuerà a guidare la newsletter di Darcy.

READ  La masticazione di un uomo ha causato la formazione di una ciste dietro l'occhio: un caso clinico

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x