La F1 conferma la nuova gara del sabato sera a Las Vegas dai RaceFans 2023

La Formula 1 aggiungerà un terzo round dei Campionati del Mondo negli Stati Uniti il ​​prossimo anno.

La serie ha confermato che la gara su strada di Las Vegas, organizzata congiuntamente con la Las Vegas Convention and Visitors Authority, è stata aggiunta al calendario di F1 2023. Si svolgerà a novembre e, per la prima volta in quasi 40 anni, il Gran Premio si terrà sabato.

La F1 sta espandendo rapidamente la sua presenza negli Stati Uniti poiché è cresciuta in popolarità dall’acquisizione di Liberty Media cinque anni fa. Ha aggiunto la seconda gara a Miami quest’anno all’attuale round ad Austin, in Texas.

Ora la serie ha concordato un accordo per tornare a Las Vegas. La più grande città del Nevada ha tenuto gli ultimi round per le stagioni 1981 e 1982 e ha visto Nelson Piquet e Keke Rosberg rispettivamente incoronati campioni del mondo.

Analisi: Primo sguardo al nuovo circuito cittadino di Las Vegas di F1

Ma la nuova sede sarà molto diversa dal design integrato all’interno del parcheggio che si è svolto nelle due gare precedenti. Il nuovo circuito cittadino presenterà una sezione della luminosa Strip di Las Vegas e passerà davanti a una serie di punti di riferimento tra cui la Fontana del Bellagio e la Torre Eiffel a Paris Las Vegas.

La F1 prevede una velocità massima di circa 342 km/h (212 mph) che sarà raggiunta lungo la pista tra la curva 9 e la curva 10. La pista da 14 giri è lunga 6,12 chilometri (3,8 miglia) e la gara sarà di 50 giri.

L’annuncio ufficiale della gara è stato dato in città con il CEO di F1 Stefano Domenicali e il Presidente e CEO di Liberty Media Greg Maffei. Invece di impegnarsi con un promotore di terze parti, la F1 commercializzerà congiuntamente la gara con Live Nation Entertainment, un’altra sussidiaria di Liberty Media.

READ  Netflix acquisisce il suo primo studio di gioco, sviluppatore di "Oxenfree" Night School - TechCrunch

Annuncio | Diventa un sostenitore di RaceFans e Vai senza pubblicità

Maffei ha affermato che la Formula 1 e Las Vegas sono il “connubio perfetto tra velocità e magia”.

La Formula 1 ha corso a Las Vegas nel 1981 e nel 1982

“La nostra fiducia in questa opportunità unica è evidente nella nostra decisione di assumere il ruolo di promotore per il Gran Premio di Las Vegas in collaborazione con Live Nation”, ha aggiunto. “Non potremmo essere più entusiasti di lavorare con i nostri partner locali per creare un evento importante.

“Il potenziale della Formula 1 è stato ben dimostrato nelle ultime stagioni e Las Vegas lo porterà al livello successivo”.

Caesars Entertainment, MGM Resorts International, Wynn Las Vegas e i partner di consegna MSG Sphere, Resorts World Las Vegas e The Venetian Resort sono nominati come partner fondatori della nuova impresa.

Domenicali ha affermato che l’aggiunta del terzo round dei Mondiali negli Stati Uniti “dimostra l’enorme appeal e la crescita del nostro sport”.

“Las Vegas è una destinazione conosciuta in tutto il mondo per la sua eccitazione, ospitalità, eccitazione e, naturalmente, la famosa strip. Non c’è posto migliore per una gara di Formula 1 della capitale mondiale dell’intrattenimento e non vediamo l’ora di essere qui l’anno prossimo.”

Non perdere nulla di nuovo da RaceFans

Segui RaceFans sui social media:

Annuncio | Diventa un sostenitore di RaceFans e Vai senza pubblicità

Stagione 2022 di F1

Sfoglia tutti gli articoli per la stagione F1 2022

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x