La guardia costiera italiana salva centinaia di migranti al largo di Lampedusa

ROMA (Reuters) – La guardia costiera italiana ha salvato circa 300 migranti da un’imbarcazione sovraffollata che si dibatteva tra le onde del Mediterraneo mentre cercava di raggiungere l’Europa.

Alcune persone stavano nuotando in acqua quando le unità di soccorso hanno raggiunto l’imbarcazione a circa 14 miglia al largo della costa dell’isola meridionale italiana di Lampedusa.

La Guardia Costiera ha dichiarato in un comunicato che l’operazione, avvenuta nella notte tra mercoledì e giovedì, ha coinvolto tre navi e un aereo.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a reuters.com

In totale sono state salvate 296 persone, tra cui 14 donne e 8 minori.

L’Italia ha visto un forte aumento del numero di migranti in barca nelle ultime settimane e i nuovi arrivi eserciteranno maggiori pressioni sul governo del primo ministro Mario Draghi per ottenere un accordo con i partner dell’UE su come affrontare questo afflusso.

Altri 203 migranti sono sbarcati su tre imbarcazioni separate negli ultimi due giorni nella regione meridionale della Calabria, aumentando la tensione sulla capacità di soccorso dell’Italia.

I dati del ministero dell’Interno hanno mostrato che circa 61.935 migranti sono arrivati ​​in Italia finora nel 2021, rispetto ai 32.542 dello stesso periodo dell’anno scorso.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a reuters.com

(Relazioni Angelo Amanti); Montaggio di Angus Maxwan

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  Refiloe Jane: la superstar della banana brilla mentre il Milan sconfigge San Marino

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x