La “Legge Beckham” è destinata a finire in Italia e potrebbe avere importanti conseguenze sui trasferimenti di Serie A

La “Legge Beckham” è destinata a finire in Italia e potrebbe avere importanti conseguenze sui trasferimenti di Serie A

La “Legge Beckham” è stata abrogata in Italia, con grande disappunto dei lavoratori più pagati del calcio italiano.

La legge, ufficialmente conosciuta come Decreto Cresita, consente ai percettori ad alto reddito provenienti da paesi stranieri di ottenere uno sconto del 50% sulla loro fattura fiscale.

La 'Legge Beckham' è stata cancellata dal calcio italianoCredito: Agenzia France-Presse

Si ritiene che la legge sia un'attrattiva per attrarre calciatori stranieri nel campionato italiano.

Tuttavia, questa regola è stata cancellata dopo le discussioni nel Consiglio dei Ministri italiano.

Il decreto fiscale è stato chiamato “Legge Beckham” dopo essere stato introdotto in Spagna quando i percettori ad alto reddito pagavano solo il 24% di imposta sul reddito durante i primi sei anni di presenza nel paese.

Beckham, passato al Real Madrid nel 2003, è diventato uno dei primi beneficiari più importanti della rinuncia.

Il cambiamento rappresenterà un grande shock per i club del campionato italiano, che negli ultimi mesi hanno criticato la proposta di annullare l'accordo.

A novembre l’amministratore delegato del Milan Giorgio Forlani aveva dichiarato: “Sospendere i benefici del decreto Cressetta equivarrebbe a distruggere il calcio italiano”.

Lazio Il presidente Claudio Lotito ha aggiunto: “Lo sono [the government] Si renderanno conto del loro errore. Nemmeno lo Stato riceverà i soldi.

“Se attiri uno straniero che paga le tasse in Italia sarà meglio di uno che non viene e non paga niente, vero? Il nostro campionato perderà competitività!”

Il cambiamento delle regole potrebbe avere conseguenze importanti per i club di Serie A

Con i club italiani che già lottano per competere finanziariamente con altri club inglesi, tedeschi e francesi, resta da vedere quanto sarà grande il ruolo che il cambiamento delle regole giocherà sulle fortune della Serie A.

READ  San Marino. La Reggenza è in conflitto con il promotore del convegno onore di monsignor Luigi Negri

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x