La leggenda dell’Italia e della Juventus brilla con un gesto strepitoso verso Roy Keane prima di indossare la maglia numero 16 del Manchester United

La leggenda dell’Italia e della Juventus brilla con un gesto strepitoso verso Roy Keane prima di indossare la maglia numero 16 del Manchester United

La leggenda italiana Giorgio Chiellini ha fatto un bel gesto all’icona del Manchester United Roy Keane.

L’icona della Juventus Chiellini sta attualmente esercitando la sua professione nella Major League Soccer con il Los Angeles FC.

Giorgio Chiellini ha portato l’Italia alla gloria di Euro 2020 contro l’Inghilterra a Wembley
Bryan Robson, Mike Phelan e Roy Keane del Manchester United festeggiano nello spogliatoio con il trofeo della Premier League nel 1994
Giorgio Chiellini ha reso omaggio alla leggenda del Manchester United Roy Keane in questa clipCredito: lontano da YouTube

Il nove volte vincitore dello scudetto afferma di aver sempre ammirato l’ex capitano del Manchester United e dell’Irlanda Roy Keane.

Chiellini, 39 anni, che ha portato l’Italia al successo del Campionato Europeo a Euro 2020, ha elogiato l’irlandese per la sua leadership e il suo stile di gioco.

continuando a parlare Canale YouTube di vasta portata In una clip, Chiellini viene mostrato mentre passeggia in un vecchio negozio di magliette, selezionando le sue magliette preferite prima di spiegare il motivo della scelta.

Il nativo di Livorno è stato al centro dell’attenzione sulla maglia home del Manchester United del 1994, che in seguito ha riportato il nome di Keane sul retro.

Chiellini ha detto: “Se c’è, non è il mio modello, ma un giocatore che ho sempre ammirato è Roy Keane”.

“Sì, Roy Keane, a volte era molto difficile, ma è qualcuno che può davvero mostrare l’emozione di suonare.”

Nel frattempo, Roy Keane sta mettendo in gioco il suo titolo di Premier League con la sua aspettativa per il titolo di Premier League.

READ  Kasper Hjulmand ammette che "le emozioni sono molto alte" dopo l'uscita della Danimarca dalla Coppa del Mondo

E nonostante abbia affermato che “non commetterebbe mai un errore” cancellando il Manchester City, la leggenda irlandese è scettica sulla possibilità di mantenere il proprio dominio.

Dopo l’emozionante pareggio per 3-3 contro il Tottenham domenica, la squadra di Pep Guardiola è terza nella classifica, tre punti dietro gli Spurs. L’Arsenal è a un punto dal Liverpool.

Kane (52 anni) teme che il City non abbia la “fame” di arrivare al vertice ma non scommetterà contro una squadra che ha vinto gli ultimi tre titoli.

Ha detto a Sky Sports: “Certamente non scommetterò contro il Manchester City, ma inizio a dubitare che il City vinca questo titolo.

“C’è un motivo per cui non abbiamo vinto il torneo per quattro anni consecutivi, è per mantenere questi standard elevati, questa fame e questo desiderio, ci sono degli infortuni ed escono alcuni dei migliori giocatori.

Ha aggiunto: “Ma certamente attendo con ansia l’Arsenal e il Liverpool, soprattutto l’Arsenal con la forza, la profondità che ha e l’esperienza dell’anno scorso”.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x