La leggenda dell’Italia Gattuso lascia l’allenatore della Fiorentina tre settimane dopo la sua nomina – The New Indian Express

di Agenzia di stampa Francia

ROMA: Gennaro Gattuso e la Fiorentina hanno deciso di rinunciare, poco più di tre settimane dopo che l’ex nazionale italiano è stato nominato allenatore del club italiano.

“La Fiorentina e il tecnico Renault Gattuso hanno deciso, di comune accordo, di non dare seguito agli accordi precedenti, e quindi di non iniziare insieme la prossima stagione”, ha dichiarato il club sul proprio sito web.

Il club ha aggiunto che “lavorerà immediatamente per identificare un altro ‘allenatore’ per guidare la squadra ai risultati che il club e la città meritano”.

L’ex tecnico di Milan e Napoli è stato nominato il 25 maggio, meno di 48 ore dopo aver annunciato la sua partenza dal Napoli e non avrebbe dovuto iniziare a lavorare fino al 1° luglio.

Secondo i media italiani, c’è stata tensione tra il club, di proprietà dell’imprenditore americano Rocco Commisso, e Gattuso sia sulla strategia che sulle risorse disponibili per ingaggiare nuovi giocatori.

Gattuso doveva succedere a Giuseppe Iachini dopo una stagione caotica conclusasi con la Fiorentina al 13° posto in Serie A.

Icchini ha iniziato la stagione come allenatore della squadra ma è stato esonerato a dicembre e sostituito da Cesar Prandelli. Quando si è dimesso a marzo, il club ha riconfermato Iachini.

I media italiani hanno subito collegato il club a diversi allenatori disponibili, tra cui gli italiani Andrea Pirlo, Claudio Ranieri e il francese Rudi Garcia.

READ  Ramos è stato esortato a mettere in scena uno spettacolo, il "Paris Saint-Germain goal" di Pogba, ed esplorare Sumari e Aarons, più recentemente Grealish.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x