La Macedonia del Nord ha sbalordito la Germania nella sua prima sconfitta nelle qualificazioni ai Mondiali dal 2001

La Germania ha subito la sua prima sconfitta nelle qualificazioni ai Mondiali da quando ha perso 5-1 contro l’Inghilterra 20 anni fa, dopo una sconfitta per 2-1 in casa contro la Macedonia del Nord.

Eljif Elmas ha segnato cinque minuti prima della fine per sorprendere gli ospiti a Duisburg, legando gli ospiti con sei punti con la squadra di Joachim Loew nel Gruppo F.

Il quattro volte campione del mondo non ha perso in 33 qualificazioni alla Coppa del Mondo consecutive – risalenti a una visita in Inghilterra guidata da Sven Goran Eriksson a Monaco nel settembre 2001 – e sembrava aver salvato un punto dopo un calcio di rigore di Ilkai Gundogan annullato Gorran La partita di apertura di Pandev.

L’Armenia è la prima sorpresa al vertice del girone dopo aver mantenuto la partenza al 100% intensificando una rimonta in ritardo per sorprendere la Romania in 10 uomini con una vittoria per 3-2.

La doppietta di Alexandru Chicaldau nel secondo tempo ha ribaltato il primo gol di Edward Spearsian per portare la squadra ospite in vantaggio a Yerevan, ma dopo che George Puskas è stato espulso per una seria sfida contro Andre Kaleser, Farazdat Haroyan ha pareggiato quattro minuti prima della fine prima che Tigran Barsgian vinse il obbiettivo. Un calcio di rigore all’89 ‘.

L’Islanda ha segnato i primi punti nelle qualificazioni, battendo il Liechtenstein 4-1, grazie ai gol di Birker Sivarsson, Birker Bijarnason e Viktor Balson, oltre a un calcio di rigore di Renar Mar Sjorgonson. Yannick Frick ha vinto la consolazione della squadra di casa.

READ  La celebrazione del gol di Pesina ha fatto scalpore in Italia

La Spagna è in testa al Gruppo due grazie alla vittoria per 3-1 sul Kosovo.

I gol di Dani Olmo e dell’attaccante del Manchester City Ferran Torres hanno dato agli uomini di Luis Enrique il controllo a Siviglia prima che Pesar Halimi ritraesse brevemente il vantaggio.

Gerrard Moreno ha riguadagnato rapidamente il vantaggio del doppio gol aiutando i padroni di casa con sette dei nove punti possibili e superando la Svezia, anche se aveva giocato più partite.

Grecia e Georgia sono rimaste imbattute nel girone dopo il pareggio di Salonicco. Uttar Kakabadze ha segnato contro la Grecia al 76 ‘, ma Khvisha Kfaratskhelia ha pareggiato due minuti dopo.

L’Inghilterra ha rafforzato la presa sul primo set dopo che un gol in ritardo di Harry Maguire ha salvato il rossore di John Stones e ha conquistato una magra vittoria per 2-1 sulla Polonia.

Maguire ha segnato cinque minuti prima della fine dopo che l’errore di Stones ha permesso a Brighton Jacob Moder di annullare il calcio di rigore di Harry Kane.

L’Ungheria è passata davanti alla Polonia per finire al secondo posto dopo i gol di Attila Viola, Danielle Gazdag, Laszlo Kleinheisler e Luik Nijo, con una vittoria a reti inviolate per 4-1 su Andorra che ha ottenuto una consolazione nel tempo di recupero grazie al rigore di Marc Pujol.

San Marino deve ancora segnare un punto dopo aver concesso a Ray Manaj e Murtu Ouzoni nella sconfitta per 2-0 contro l’Albania.

Il campione del mondo Francia è in testa a quattro punti in testa al Gruppo D dopo la vittoria per 1-0 di Antoine Griezmann sulla Bosnia-Erzegovina a Sarajevo.

READ  Se anche il Milan non perde questo tempo significa che è il loro anno. Ma ora è arrivata l'Inter prima pagina

L’Ucraina è seconda, ma è stata pareggiata 1-1 in casa dal Kazakistan dopo il gol di Serikjan Muzikov nella seconda metà della partita d’esordio di Roman Yaremchuk.

L’Italia ha mantenuto il suo record perfetto nel Gruppo C grazie a un gol di Stefano Sensi e un calcio di rigore nel finale di Cerro Immobile nella vittoria per 2-0 sulla Lituania a Vilnius.

Nel frattempo, l’Irlanda del Nord e la Bulgaria hanno raccolto i loro primi punti nella campagna grazie a un pareggio a reti inviolate a Belfast.

La Danimarca ha dominato il Gruppo F dopo che la doppietta di Andreas Olsen ha contribuito alla vittoria in trasferta per 4-0 sull’Austria.

Anche Joachim Mahley e il centrocampista del Tottenham Pierre-Emile Hogeberg hanno segnato a Vienna mentre i danesi hanno ottenuto tre vittorie nello stesso numero di partite.

La Scozia è seconda dopo aver iniziato la stagione con un clamoroso 4-0 sulle Isole Faroe, con il centrocampista dell’Aston Villa John McGinn che ha segnato due gol.

I gol per Che Adams e Ryan Fraser hanno completato il punteggio a Glasgow mentre hanno costruito la squadra di Steve Clarke in pareggio.

Nell’altra partita, Israele è arrivato in rimonta e ha sconfitto la Moldova 4-1.

Catalin Karp ha portato in vantaggio i padroni di casa, ma Iran Zahavi ha pareggiato prima dell’intervallo e dopo che Ion Nicolasco è stato espulso per comportamento violento, i gol di Manor Solomon, Monas Dabur e Pipras Nacho hanno completato un gol sicuro.

Carta mensile BT Sport

Unisciti alla casa dello sport in diretta per solo £ 25 al mese. Ottieni l’accesso immediato all’app BT Sport senza la necessità di un contratto o di una banda larga BT.

READ  Classifica dei primi 10 piloti di Formula Uno che non vincono un campionato

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x