La missione navale dell'Ue nel Mar Rosso sarà guidata dall'Italia o dalla Francia: un diplomatico di alto livello

La missione navale dell'Ue nel Mar Rosso sarà guidata dall'Italia o dalla Francia: un diplomatico di alto livello

Il ministro degli Esteri italiano Antonio Tajani ha detto mercoledì che si è discusso del lancio di una missione navale dell'Unione europea per proteggere le navi nel Mar Rosso, guidata dall'Italia o dalla Francia.

“Il comando di questa missione sarà o in Italia o in Francia. Stiamo lavorando con Crosetto, ma è importante proteggere la circolazione delle navi commerciali. Oltre alla missione Atalanta, ci sarà un'altra missione con nuove regole di ingaggio, quindi avrà la capacità di abbattere veicoli aerei senza pilota (UAV) o missili che attaccano navi italiane o navi commerciali di altri Paesi. Lo ha detto Tajani in un programma televisivo sulla RAI.

Ha detto che continuano a discutere della missione navale dell’UE volta a proteggere le navi commerciali nel Mar Rosso dagli attacchi delle forze Houthi nello Yemen.

Crosetto ha inoltre affermato che Italia, Francia e Grecia sono interessate a guidare la missione dell'Ue e hanno avanzato delle proposte.

Commentando la guerra russo-ucraina, Tajani ha detto: “La pace in Ucraina è molto difficile a meno che i russi non si ritirino”.

“Oggi ho discusso della situazione generale con il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba. L'Italia continuerà a sostenerli. Gli ucraini non accetteranno la presenza della Russia nei territori occupati. Forse dovremmo iniziare la discussione dall'inizio, ma gli ucraini vogliono la Crimea e il Donbass Bisognerà vedere come raggiungere gli accordi.

READ  Ogura torna a Misano con la conoscenza della Moto2

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x