La moda italiana cambia la guardia

Nei ristoranti e nelle lobby degli hotel intorno a Milano la scorsa settimana, gli investitori hanno cercato opportunità in marchi italiani indipendenti. Patrizio Di Marco, ex amministratore delegato di Gucci, e Mauro Grange sono partner di un fondo chiamato Made in Italy che fa parte del gruppo Quadrivio con sede a Londra e Milano. Il luogo ideale per il fondo sono i piccoli marchi, progettati e realizzati in Italia, con una forte presenza regionale e il potenziale di crescita all’estero.

“Il mio lavoro è portare queste aziende a livello internazionale”, dice Grange durante il pranzo al Paper Moon, un luogo sociale molto frequentato dove Michael Kors cenava a pochi tavoli di distanza. Gli investimenti del fondo includono il 120% di Lino, che ora ha 11 negozi negli Stati Uniti, di cui uno su Rodeo Drive a Beverly Hills.

“Se hai davvero acquistato, significa che hai acquistato creatività qui”, afferma DiMarco.

Un portavoce di Proli ha affermato che non è stato possibile raggiungere l’amministratore delegato di Missoni per un commento sulla nuova strategia. Tuttavia, per la fiorente famiglia Missoni, con nuovi figli che nascono ogni anno, ci sono estati in un complesso familiare in Sardegna, (continua Angela Missoni Instagram Incorpora il tweet per divertimento e ricette voyeuristiche) e una affiatata comunità a nord di Milano, vicino allo stabilimento dove si confeziona la maglieria. Di recente hanno venduto l’appartamento di famiglia a Milano, con i suoi pavimenti in mosaico progettati dal defunto co-fondatore Ottavio Missoni, padre di Angela, perché poco utilizzato.

La co-fondatrice del marchio, Rosetta Missoni, 90 anni, continua a disegnare la linea Missoni Home. Ho sorriso dalla prima fila la scorsa settimana. Angela Missoni rimane aperta a nuovi inizi dopo 24 anni come direttore creativo. “Non sono triste”, ha detto, bevendo il caffè. “Sto cercando di capire cosa farò”.

READ  Immergiti nelle regioni vinicole d'Italia con i seminari Simply Italian GRANDI VINI

Commenti, domande o feedback? Contattaci al feedback@voguebusiness.com.

Altro da questo autore:

Big Data Watch: la mappa in evoluzione del retail di lusso

Il percorso interiore: tensioni lussuose negli Stati Uniti

Victoria’s Secret si sta reinventando. È una grande richiesta

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x