La NASA afferma che questa cometa gigante sta raggiungendo la Terra alla velocità della luce! Siamo in pericolo?

La più grande cometa del sistema solare si dirige verso la Terra a una velocità spaventosa! Siamo in pericolo? Scopri cosa ha detto la NASA.

La NASA afferma che il telescopio spaziale Hubble ha trovato una cometa gigante con il nucleo più grande mai visto dagli astronomi. La NASA afferma che una cometa gigante chiamata Bernardinelli Bernstein (C/2014 UN271) ha un diametro di circa 128 chilometri, il che la rende la più grande delle comete del Rhode Island negli Stati Uniti e il suo nucleo è 50 volte più grande di altre comete conosciute. Ma ciò che è allarmante è la velocità del fulmine con cui si sta avvicinando al suolo! Secondo la NASA, la cometa Bernardinelli-Bernstein è a buon punto. La NASA riferisce che la cometa Bernardinelli-Bernstein si sta muovendo a 22.000 miglia orarie dal confine del sistema solare verso la Terra.

Tuttavia, la NASA afferma che la cometa non si avvicinerà mai alla Terra a più di un miliardo di miglia di distanza. L’altra buona notizia è che non si avvicinerà alla Terra prima del 2031.

Leggi anche: Cerchi uno smartphone? Per controllare il cercatore mobile clicca qui.

Il pericolo è ancora lì

Ma anche così, la più grande paura degli scienziati è: “E se una cometa vira leggermente fuori rotta?” E la risposta non ti farà rilassare perché potrebbe portare al peggior scenario possibile: la fine della Terra come la conosciamo!

Cosa accadrebbe se una cometa si scontrasse con la Terra?

La NASA ha identificato i tre fattori principali che influenzano l’intensità di un attacco di corpi celesti, in questo caso, afferma la cometa Bernardinelli-Bernstein.

READ  I tardigradi possono viaggiare nello spazio grazie agli impatti dei meteoriti?
  • Il primo fattore è il peso corporeo. Più grande è il corpo, più è dannoso.
  • Il secondo fattore è la velocità del corpo celeste. In termini più semplici, un elemento lento ha meno energia cinetica, che evapora gradualmente. Mentre, d’altra parte, un oggetto ad alta velocità trasferirà una grande quantità di energia a un ritmo rapido, il che porterà a più danni.
  • L’ultimo fattore è la composizione del corpo celeste. Ciò significa che anche la struttura della cometa gioca un’influenza importante nell’impatto finale della cometa sulla Terra. In generale, si dice che i corpi rocciosi siano peggio dei corpi ghiacciati.

Mantenendo tutti e tre i fattori al loro posto, la cometa Bernardinelli-Bernstein è abbastanza in grado di frantumare la Terra in diversi minuscoli frammenti e distruggere tutta la vita!

Ciò significa che siamo al sicuro a meno che la cometa non cambi rotta!

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x