La NASA conferma il lancio del telescopio spaziale Webb venerdì prossimo

Cape Canaveral, Florida (AP) – Venerdì prossimo, la NASA lancerà il suo nuovissimo telescopio spaziale.

L’amministratore della NASA Bill Nelson ha confermato venerdì che il James Webb Space Telescope tenterà di esplodere alla vigilia di Natale. Il missile europeo Ariane fornirà il passaggio dalla Guyana francese in Sud America.

Il Webb da 10 miliardi di dollari – considerato il successore del telescopio spaziale Hubble – avrebbe dovuto salire sabato, ma è stato colpito da uno shock durante i preparativi per il lancio, che ha portato a un ritardo di quattro giorni. Quindi è stato necessario riparare un cattivo collegamento di contatto sul razzo e il lancio è stato posticipato di altri due giorni.

I funzionari spaziali statunitensi ed europei venerdì hanno firmato la data di lancio, dopo un ultimo round di test.

Nelson si aspetta una folla più piccola al sito di lancio a causa delle vacanze. Il decollo è previsto per le 7:20 EDT.

“Dalla vigilia di Natale, tutte le delegazioni del Congresso che si sono ritirate sono evaporate”, ha detto all’Associated Press. Ha notato che anche il team e gli appaltatori della NASA erano diminuiti. Ma sarà lì.

Dopo anni di flyby, Webb guarderà indietro all’incirca all’inizio dei tempi, quando si stavano formando le prime stelle e galassie. La NASA sta collaborando con le agenzie spaziali europee e canadesi nell’enorme progetto.

___

Il Dipartimento della salute e della scienza dell’Associated Press riceve il sostegno della Divisione di educazione scientifica dell’Howard Hughes Medical Institute. AP è l’unico responsabile di tutti i contenuti.

READ  Gli scienziati sono rimasti sbalorditi dai fossili trovati nelle profondità della calotta glaciale della Groenlandia

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x