La NASA è pronta per il primo test sulla rampa di lancio del suo enorme razzo lunare

Sabato 9 aprile la NASA condurrà un terzo test sulla rampa di lancio del suo razzo lunare di prossima generazione presso il Kennedy Space Center in Florida.

Questo nonostante l’emergere di un altro problema tecnico che la NASA sta ora lavorando per risolvere.

L’enorme razzo lunare di nuova generazione della NASA sulla piattaforma di lancio del Kennedy Space Center in Florida. Nasa

Due precedenti tentativi della scorsa settimana di avviare le cosiddette “prove dei vestiti bagnati” sono stati annullati a causa della scoperta di problemi tecnici, Il primo è a causa di un problema con la ventola Associato a un lanciamissili portatile e Il secondo è dovuto a una valvola bloccata Sul pavimento attrezzature nel pad.

Giovedì, NASA menzionato Un altro problema scoperto, questa volta relativo alla pressione di spurgo dell’elio sul motore dello stadio superiore. Dopo il processo di risoluzione dei problemi, gli ingegneri sono stati in grado di eseguire un normale spurgo dell’elio, ma continuano a indagare sulla causa del problema.

Bene, la due giorni di prove generali sul bagnato inizierà al Kennedy Space Center sabato alle 14:40 ET.

L’esercizio prevede che gli ingegneri della NASA riempiano di carburante un potente razzo Space Launch System (SLS) prima di eseguire un finto conto alla rovescia.

Se tutto andrà come previsto e non sorgeranno più problemi tecnici, la NASA potrà prepararsi al primo lancio del razzo SLS e della navicella Orion, si spera nei prossimi due mesi.

La missione Artemis I senza pilota invierà Orion in volo vicino alla Luna per un test completo dei suoi sistemi di volo spaziale. Artemis II volerà sulla stessa rotta ma con un equipaggio a bordo, mentre l’attesissima missione Artemis III, attualmente prevista per non oltre il 2024, porterà sulla luna la prima donna e le prime persone di colore.

READ  Come riparare uno smartphone danneggiato dall'acqua

Sembra che la NASA debba prendersi una pausa con il tanto atteso test sulla rampa di lancio del suo razzo di prossima generazione. Oltre ai problemi tecnici degli ultimi giorni, anche la data del primo tentativo di test ha dovuto essere riprogrammata dopo che quattro fulmini hanno colpito le torri dei fulmini della rampa di lancio.

Raccomandazioni degli editori




Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x