La NASA invia più turisti alla Stazione Spaziale Internazionale

In questa nuova era del turismo spaziale, l’agenzia spaziale russa Roscosmos ha già inviato quattro astronauti dilettanti sulla Stazione Spaziale Internazionale in due missioni da ottobre, mentre la NASA si prepara per i suoi primi voli nel febbraio 2022, organizzati dalla società di voli spaziali privata Axiom utilizzando l’hardware SpaceX .

Questa settimana, la NASA ha annunciato la sua seconda missione speciale sulla Stazione Spaziale Internazionale, sempre utilizzando Axiom. Axiom Mission 2 (Ax-2) mira a essere lanciato tra l’autunno 2022 e la tarda primavera 2023.

Un razzo che trasporta l’equipaggio decollerà dal Kennedy Space Center della NASA in Florida e rimarrà sulla stazione spaziale per un massimo di 14 giorni.

Non si sa ancora chi prenderà il volo, ma le speculazioni potrebbero concentrarsi sull’attore Tom Cruise dopo che la NASA lo ha confermato l’anno scorso. Stava parlando con una leggenda di Hollywood Informazioni sull’uso della messa a fuoco frontale per riprendere scene per un film. Ma con la star del cinema russo Yulia Peresild che ha recentemente battuto Cruz per diventare il primo attore a girare un film nello spazio, non è chiaro se il volo abbia ancora lo stesso fascino per l’artista americano.

“La NASA e i suoi partner internazionali esamineranno le scelte speciali degli astronauti proposte da Axiom per la missione Ax-2, come farebbero per qualsiasi equipaggio di una stazione spaziale”, ha detto lunedì l’agenzia spaziale. “I membri dell’equipaggio proposti saranno sottoposti a test di qualificazione medica della NASA per l’approvazione del volo”.

Marketing in orbita terrestre bassa

I voli spaziali verso la Stazione Spaziale Internazionale che coinvolgono privati ​​cittadini fanno parte dell’obiettivo della NASA di commercializzare l’orbita terrestre bassa.

La prima missione di Axiom all’inizio del prossimo anno porterà tre civili e un ex astronauta sulla stazione spaziale per un soggiorno di circa una settimana. Secondo quanto riferito, ciascuno dei tre civili: un investitore, un uomo d’affari e un ex pilota di caccia Ho pagato 55 milioni di dollari Per il viaggio di una vita, con denaro diviso tra Axiom, SpaceX e NASA.

Durante il loro tempo a bordo della stazione, gli astronauti privati ​​lavoreranno alle loro varie ricerche e progetti di beneficenza.

Insieme all’attore e al regista Chi ha visitato la Stazione Spaziale Internazionale ad ottobre? Con il permesso di diverse società di media russe, Roscosmos ha recentemente trasportato due turisti spaziali giapponesi alla Stazione Spaziale Internazionale, Uno di loro è un uomo d’affari miliardario Yusaku Maezawa. Non si sa quanto sia stato pagato per l’avventura.

Mentre i critici potrebbero dire che le agenzie spaziali stanno trasformando la Stazione Spaziale Internazionale in un parco giochi per i ricchi, parte del denaro che i turisti consegnano sarà utilizzato per finanziare il lavoro scientifico a bordo del laboratorio orbitante, alleggerendo il carico dei contribuenti e potenzialmente guidando i progressi della scienza e tecnologia che avvantaggiano gli umani sulla terra fissa.

Raccomandazioni della redazione




READ  Le galassie in collisione tra loro sono state catturate dal telescopio spaziale Hubble

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x