La NASA ricorda alla gente che la nebulosa “Evil Eye” esiste ancora

L’universo conosciuto si sta espandendo ogni giorno che passa mentre ricercatori e scienziati continuano a esplorare l’universo. Alcune cose che fluttuano tra le stelle sono carine e meravigliose, Dice il peperone cileno che sta attualmente crescendo sulla Stazione Spaziale Internazionale. Ci sono altre cose un po’ più inquietanti, come la galassia “malocchio” che la NASA ci ha ricordato durante il fine settimana.

In un post diventato virale su Instagram, la NASA ha condiviso un’immagine della Nebulosa Helix, l’ex galassia nella costellazione dell’Acquario. Un temibile velo di polvere cosmica avvolge una stella che appare di un rosso brillante. Insieme, le nebulose sembrano qualcosa strappato da una storia dell’orrore cosmico. Guarda un’istantanea di te stesso qui sotto.

“Il sudario di polvere e gas di due anni luce intorno a una nana bianca centrale è un esempio di nebulosa planetaria, uno degli stadi finali dell’evoluzione di una stella simile al Sole. La polvere fa brillare di rosso questo occhio cosmico, “La Nasa ha spiegato nel post.

Ha aggiunto: “La nebulosa è stata espulsa dalla stella diverse migliaia di anni fa e la polvere vicina può essere generata da collisioni in un serbatoio di oggetti, come la cintura di Kuiper del nostro sistema solare o la nuvola cometaria di Oort. Sistema planetario, oggetti simili a comete. altrimenti sfuggito alle fasi Tardiva evoluzione stellare.

La nebulosa è ancora relativamente vicina a ciò che siamo sul pianeta Terra a “soli” 700 anni luce di distanza. Capita anche di essere una delle nebulose più luminose nella nostra regione generale dell’universo, con un’età stimata di circa 10.600 anni.

READ  Hubble osserva l'ammasso aperto NGC 330 | astronomia

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x