La NASA sta posticipando il volo in elicottero su Marte per un esame tecnico

La NASA ha ritardato di almeno diversi giorni il primo volo di un piccolo elicottero su Marte dopo che un potenziale problema tecnico è emerso durante i test del suo elicottero, ha detto sabato l’agenzia spaziale statunitense.

Creativity Flight, che sarà il primo volo a motore e di controllo su un altro pianeta, è stato programmato per domenica, ma ora è sospeso almeno fino al 14 aprile.

Un test ad alta velocità dei rotori dell’elicottero da 1,8 kg si è concluso prima del previsto a causa di un potenziale allarme di guasto.

“Il team di elicotteri sta esaminando la telemetria per diagnosticare e comprendere il problema”, ha detto la NASA in un comunicato. “Dopodiché, riprogrammeranno il test di velocità completo”.

La NASA ha indicato che l’elicottero era “sicuro e in salute” e ha inviato le informazioni sulla Terra.

Inizialmente, il piano di domenica prevedeva che Ingenuity volasse per 30 secondi per scattare una foto del Tenacity Rover, atterrato su Marte il 18 febbraio con l’elicottero installato sul lato inferiore.

La NASA descrive l’operazione senza precedenti con l’elicottero come rischiosa, ma afferma che potrebbe ottenere dati inestimabili sulle condizioni su Marte.

Il volo è una vera sfida perché l’aria su Marte è molto rarefatta: meno dell’1% della pressione dell’atmosfera terrestre.

Ciò significa che la creatività deve far girare le sue pale del rotore molto più velocemente di quanto un elicottero avrebbe bisogno sulla Terra per volare.

Dopo il volo, Ingenuity invierà dati di perseveranza tecnica su ciò che ha fatto e queste informazioni verranno rimandate sulla Terra.

Ciò includerà un’immagine in bianco e nero della superficie marziana che è stata ingegnosamente programmata per catturare in volo.

READ  Uno degli strumenti di veicoli spaziali solari orbitanti della NASA ha catturato il suo primo video di espulsione di una massa coronale

Il giorno dopo, una volta ricaricate le batterie, Ingenuity invierà un’altra immagine a colori dell’orizzonte di Marte, scattata con una fotocamera diversa.

Se il volo ha avuto successo, la NASA pianifica di nuovo in soli quattro giorni. Piani per un massimo di cinque in totale, ciascuno dei più difficili di fila, nel corso di un mese.

La NASA spera di avere l’elicottero alto cinque metri (16 piedi) e poi di spostarsi lateralmente.

La missione è l’equivalente su Marte del primo volo a motore sulla Terra – dei fratelli Wright nel 1903 a Kitty Hawk, nella Carolina del Nord. Un pezzo di tessuto di quell’aereo è stato posto all’interno di Ibdaa in onore di questa impresa.

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x