La nuova frattura della nuova mappa “Brave” è la migliore finora

Da quando i giocatori hanno messo le mani per la prima volta valutazione Uno dei suoi aspetti più ammirati e apprezzati era il design della mappa. dopo i mi piace Counter-Strike, Call of Duty E innumerevoli altri titoli nel corso degli anni hanno perfezionato il design delle mappe di base dei giochi FPS che iniziano a sembrare obsoleti. Quindi valutazione È arrivato con mappe che hanno aggiunto ulteriori siti di bombe, hanno capovolto il tradizionale layout a tre corsie e hanno aggiunto la verticale che sembra essere stata persa per diversi anni. Ma ora è in arrivo una nuova mappa, Fracture, che cambia l’area di progettazione della mappa che molti pensavano fosse immutabile.

Il grande cambiamento è che la squadra in attacco ha rinnovato l’accesso a entrambi i lati della mappa, con i difensori posizionati nel mezzo. Il punto con tutti i progetti di mappe per le modalità di gioco basate sulle bombe nel corso degli anni è che, a meno che non lasci un percorso non protetto, saprai sempre da che parte sta arrivando il nemico. Se i difensori appaiono a nord e gli attaccanti a sud, non verrai mai catturato da dietro a condizione che la tua squadra abbia una buona disposizione sulla mappa. Con la frattura rimossa, gli aggressori possono venire letteralmente da qualsiasi luogo.

Nozioni di base sulle frazioni

A livello semplice, i difensori appaiono esattamente al centro della mappa, mentre gli attaccanti appaiono inizialmente in una posizione abbastanza tradizionale nella parte superiore della mappa. Ma grazie ad alcune zip line che appaiono sotto i difensori, la squadra in attacco può arrivare in fondo alla mappa prima dell’inizio del round. Ciò significa che possono provenire da più direzioni contemporaneamente, con i difensori che devono rispondere rapidamente a qualsiasi informazione su cui riescono a mettere le mani.

Come vincere i round sulla frattura

Anche se questo può sembrare dare alla squadra in attacco un enorme vantaggio in quanto ha una possibilità molto più alta di sorprendere i difensori, la coordinazione è davvero fondamentale nella mappa del break. Con così tanti possibili percorsi per bombardare le posizioni e di conseguenza alcune posizioni delle bombe abbastanza aperte, ci deve essere molta coordinazione da parte degli aggressori per ottenere qualsiasi successo. Sebbene i difensori debbano coprire più angoli e posizioni di quanto farebbero normalmente, un’informazione chiave può essere tutto ciò di cui hanno bisogno per vincere un round, scegliendo i singoli giocatori uno per uno.

In altre mappe, un abile attaccante può prendere una posizione completa da solo con alcune battaglie ben piazzate, ma in caso di una pausa che sembra rara, avrai bisogno del supporto dei tuoi compagni di squadra per catturare una posizione.

Segreti della rottura e delle uova di Pasqua

C’è molto da imparare con la pausa, e anche dopo una giornata passata a giocarci, non mi sento ancora completamente a mio agio con la mappa. Le potenziali strategie degli attaccanti sembrano essere così diverse che possono volerci mesi prima che i team di professionisti le scoprano. Ma ci sono alcuni segreti, suggerimenti e trucchi che dovresti conoscere.

Innanzitutto, le linee zip vanno solo in una direzione e la linea a destra è sempre quella che ti porterà attraverso la mappa. Mi ci è voluto molto tempo per capirlo, quindi non farti prendere dal tentativo di andare avanti con l’errore.

Ci sono anche molte skin murali nella mappa. Alcune di queste cose potrebbero essere riparate prima che vengano rilasciate, ma prenditi il ​​tuo tempo per capire quale copertura ti proteggerà effettivamente e quale no, perché potrebbe salvarti la vita.

Infine, assicurati di tenere d’occhio alcune uova di Pasqua nascoste sulla mappa. Il team di sviluppo ha nascosto 10 Tac-Bears sulla mappa per la loro scoperta, promettendo che la mappa offre alcuni segreti relativi al Autostima lore, quindi tieni gli occhi aperti per una serie di segreti sulla mappa.

READ  Gioca ai primi giochi Blizzard con la collezione Arcade

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x