La nuova prima fila irlandese con Andy Farrell apporta sette cambi durante il suo viaggio in Italia

L’Irlanda ha nominato Dave Kilkoyne, Ronan Kelleher e Tadj Forlong la prima fila dopo averla rinnovata come parte di sette cambi di personale per la partita del Guinness Sei Nazioni di sabato con l’Italia.

Lo skipper Johnny Sexton e il vice comandante James Ryan torneranno dalle ferite alla testa a Roma, ma Connor Murray rimane assente a causa di un infortunio al tendine del ginocchio, il che significa che Jamison Gibson-Park continuerà con una mezza mischia.

Convocare Ryan al fianco di Iain Henderson in seconda fila ha portato Tadhg Beirne a passare alla versione cieca invece di Rhys Ruddock, con Will Connors che ha preso il posto di Josh Van Der Flier in apertura.

Jordan Larmor è favorito su Keith Earles sulla fascia destra, mentre Leinster blocca Ryan Bird e Craig Casey mezzo mostro può togliere le loro presenze di prova dalla panchina.

L’Irlanda ha iniziato il suo peggior inizio nel Campionato Sei Nazioni e cercherà di recuperare dalle sconfitte contro Galles e Francia all’Olympico Stadium.

Il rimpasto di gabinetto dell’allenatore di prima fila Andy Farrell ha visto Rob Herring, Sean Healy e Andrew Porter cadere dalla panchina.

La prostituta del Leinster Kelleher è stata premiata per il suo tentativo di segnare nella sconfitta per 15-13 contro i Bleus il 14 febbraio all’inizio del primo torneo.

Il capitano dell’Irlanda Johnny Sexton, a sinistra, è adatto a comparire dopo un colpo alla testa, ma Connor Murray, metà portiere, a destra, rimane escluso per un problema al tendine del ginocchio

Kilcoin ha vinto 32 delle sue 40 partite internazionali come sostituto e inizierà a testare per la prima volta dalla fase a biliardo alla Coppa del Mondo 2019, mentre Big Head Furlong inizierà una partita internazionale per la prima volta in un anno.

L’influente duo di Leinster, Sexton e Ryan, sta tornando dopo essere stato costretto a lasciare la partita con la Francia dopo aver subito un colpo alla testa nel loro weekend di apertura a Cardiff.

CJ Stander continua a metà dell’ultima fila, con Ruby Henshaw – che ha vinto la sua 50esima maglia – e Gary Rangers ancora una volta la coppia di centrocampisti preferita.

Il centrocampista irlandese Ruby Henshaw vincerà la sua 50esima partita in nazionale a Roma

Il centrocampista irlandese Robbie Henshaw vincerà la sua 50esima partita internazionale a Roma (Brian Lawless / PA)

Il terzino Hugo Kennan e l’esterno neozelandese James Lowe hanno mantenuto le loro posizioni di partenza.

Il mediano volante Billy Burns, distaccato da Sexton due settimane fa, è tra le alternative, insieme a Herring, Healy, Porter, Baird, Casey, Earls e Jack Conan.

La rivale Italia, che ha sconfitto per l’ultima volta l’Irlanda nel marzo 2013, cercherà di evitare la 30esima sconfitta consecutiva nel Campionato Sei Nazioni.

READ  Gf Vip. Samantha de Grenet, la frase choc sulle coppie gay. Fan furiosi: «Vergognosa»

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x