La pallacanestro dei Blair Boys cresce rapidamente, ora al primo posto nella divisione CIF-SS 5A – Whittier Daily News

Due cose catturano la tua attenzione mentre scorri l’elenco di MaxPreps dei leader di basket dei ragazzi della Southern Section e aiutano a spiegare il ritorno della squadra di basket Blair numero 1 nella CIF Southern Section 5A.

Blair Jr. Kichree Smith Jr., descritto dall’allenatore del terzo anno Devon Richardson come un tipo Jason Kidd con contrasti appariscenti e passaggi precisi, guida CIF-SS negli assist, con una media di 12,3 a partita con una media di 11 punti.

Kesheri Smith Jr. di Blair guida la sezione sud del CIF negli assist, con una media di 12 assist a partita. (Foto per gentile concessione di Blair High Basketball)

Smith era nella squadra la scorsa stagione quando i vichinghi hanno subito una misera campagna 9-16, ma Smith ha due nuove partite da giocare in questa stagione e tutto va a posto.

La matricola 5-10 di Blair, Timmy Anderson, è arrivata ottava nel CIF-SS per punteggio e seconda nella San Gabriel Valley, con una media di 24 punti a partita con sette assist. Insieme a Smith, ha formato uno dei backfield più dinamici della regione.

Il totale di Blair è solo 10-7, ma vale la pena notare che un altro capocannoniere d’élite, Nazir Cammon, un debuttante trasferito da Loyola, è recentemente diventato idoneo con la fine della finestra di trasferimento sit-down.

E se i primi due giochi di Cammon sono un’indicazione di ciò che verrà, attenzione.

Blair ha annunciato le sue due più grandi vittorie della stagione la scorsa settimana. La Rio Hondo League ha aperto con una vittoria per 77-57 su La Canada e poi ha battuto Alemani, della potente Mission League, 81-74.

Questo tipo di vittoria non è capitato a Blair negli ultimi anni.

“È solo l’inizio di quello che possiamo diventare”, ha detto Richardson. “Siamo una squadra giovane, finalmente tutti hanno giocato insieme, e le ultime due partite hanno dimostrato che tipo di squadra possiamo essere. E abbiamo ragazzi che sono topi da palestra, che fanno il lavoro. Abbiamo papà che li spingono a Fitness di 24 ore prima della scuola per fare il lavoro extra. Sono uccelli, oh una gamba “.

Anderson ha disputato delle ottime partite, segnando 41 punti con 10 assist nella vittoria sugli Hoovers e segnando 30 o più punti in cinque partite.

Anderson ha segnato 25 punti e otto assist nella vittoria di Blair sul Canada, una sconfitta di 25 punti contro Alemany.

“Suo padre è il mio assistente e viene da una famiglia (dove) tutti giocano a basket”, ha detto Richardson di Anderson. “Probabilmente è il nostro miglior tiratore da tre punti. Può guidare e segnare contro i grandi ed è molto abile. La sua cosa è solo imparare il gioco. È giovane e sta imparando a giocare a basket al liceo. È spaventoso quello che potrebbe diventare perché anche lui si impegna, devi licenziarlo “dalla palestra”.

Blair Jr. Naz Kamon, il trasferimento da Loyola che recentemente è diventato idoneo, sta già avendo un grande impatto.  (Foto per gentile concessione di Blair High Basketball)
Blair Jr. Naz Kamon, il trasferimento da Loyola che recentemente è diventato idoneo, sta già avendo un grande impatto. (Foto per gentile concessione di Blair High Basketball)

Cammon non ha giocato molto al secondo anno al Loyola, ma nelle sue prime due partite con i Vikings, ha perso 27 punti contro Alemany e 22 contro La Canada.

“Hanno dormito su di lui ad Alemany e siamo contenti che sia lì”, ha detto Richardson. “È un giocatore fluido che ha ragione. Ha il controllo del gioco e gioca a un ritmo che tutti noi festeggiamo”.

La Rio Hondo League è dura, con South Pasadena, Monrovia e Canada, ma la vittoria di 20 punti di Blair sugli Spartans è servita a segnalare che il campionato dovrebbe lasciare il posto a un altro contendente.

Ed essendo in Division 5A, la più bassa di tutte le divisioni, c’è un’opportunità per Blair di raggiungere il successo nei playoff, che non c’era da anni.

Blair continua a giocare l’RHL mercoledì a Temple City prima di tornare a casa venerdì per affrontare San Marino.

“Sappiamo che non faremo uscire di nascosto nessuno”, ha detto Richardson. “Dobbiamo solo continuare a migliorare e fare il nostro lavoro. Amiamo il nostro gruppo e continueremo a svilupparlo, giocare duro e vedere dove ci porta”.

READ  Luisaviaroma Sustainability Project rafforza il percorso filantropico del retailer italiano

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x