La raffineria caraibica emette gas tossici infiammabili | Notizie sulla salute

Un odore “nocivo” dalla raffineria di Limitry Bay a St. Croix chiude le scuole e richiede consigli sanitari.

I funzionari delle Isole Vergini americane hanno detto venerdì che l’odore gassoso “nocivo” emanato dalla raffineria di St. Croix recentemente riaperta che ha causato la chiusura delle scuole è stato causato da emissioni eccessive di idrogeno solforato.

Il Dipartimento per la pianificazione e le risorse naturali (DPNR) consiglia alle persone con condizioni respiratorie come allergie, malattie polmonari e asma di prendere in considerazione l’adozione di misure preventive come restare a casa o spostarsi in aree meno colpite.

La US Occupational Safety and Health Administration descrive l’idrogeno solforato come un “gas incolore noto per avere un forte odore di” uovo cattivo “a basse concentrazioni. È infiammabile e altamente tossico.

L’odore è stato causato da un “disturbo operativo” durante la notte e nelle prime ore del mattino corretto, secondo un portavoce di Limetree Bay.

“La direzione esecutiva di Limetree Bay si scusa sinceramente per l’impatto sul pubblico”, ha detto il portavoce, aggiungendo che la società continuerà a monitorare gli impatti sulla comunità esterna.

DPNR ha detto a Reuters che stava indagando fino a che punto Limetree avesse superato i livelli consentiti di idrogeno solforato.

Le scuole di grammatica locali e il Center for Professional and Technical Education hanno chiuso l’apprendimento personale dopo che studenti e personale hanno riferito di sentirsi nauseati a causa di un “odore nocivo” che ha influenzato la qualità dell’aria del campus il 22 aprile, secondo un avviso del Dipartimento dell’Istruzione delle Isole Vergini americane.

Un rappresentante di Reuters ha detto che venerdì anche il centro di vaccinazione contro il Coronavirus a Saint Croix è stato chiuso a causa del cattivo odore.

READ  McConnell si lamenta del fatto che Biden non gli ha parlato né lo ha invitato alla Casa Bianca dal suo insediamento

Il profumo è stato notato a ovest dell’isola a Frederiksted per diversi giorni e ha suscitato denunce da parte dei cittadini, secondo DPNR.

La raffineria ha recentemente ripreso la produzione di carburante dopo aver chiuso l’intero impianto all’inizio di questo mese a causa di un problema operativo non rivelato.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x