La Russia è fuori dall’Eurovision Song Contest sull’Ucraina

Londra (AFP) – La Russia non potrà partecipare all’Eurovision Song Contest di quest’anno a causa dell’invasione dell’Ucraina da parte del Paese, ha affermato l’European Broadcasting Union..

Il sindacato ha affermato in una dichiarazione venerdì che l’inclusione della Russia quest’anno “screditerebbe la concorrenza”.

Venerdì le forze russe si sono trasferite nella capitale ucraina, bombardando un condominio a Kiev e colpendo ponti e scuole. Sono state segnalate centinaia di vittime da quando la Russia ha lanciato la sua offensiva giovedì. Le azioni della Russia sono state ampiamente condannate dai leader mondiali e hanno scatenato manifestazioni in molte città per denunciare il presidente russo Vladimir Putin.

“La European Broadcasting Union è un’organizzazione apolitica di emittenti impegnate a sostenere i valori del servizio pubblico”, ha affermato il sindacato su Twitter. “Rimaniamo impegnati a proteggere i valori della competizione culturale che promuovono lo scambio e la comprensione internazionale, riuniscono il pubblico, celebrano la diversità attraverso la musica e uniscono l’Europa su un unico palco”.

La finale di quest’anno si svolgerà a Torino, in Italia, il 14 maggio.

La Russia non ha ancora annunciato un partecipante all’entusiasmante competizione.

L’Ucraina sarà rappresentata dalla Kalush Orchestra, che gli organizzatori hanno descritto come “un ensemble hip-hop con patriottismo”.

READ  Tornano in piazza dei monumenti a Roma i vigili urbani

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x