― Advertisement ―

spot_img
HomeWorldLa Russia ha battuto l'Ucraina in una partita europea in cui i...

La Russia ha battuto l’Ucraina in una partita europea in cui i fan hanno cantato “Rosophobia” – RT Sport News

Gli obiettivi di Anton Sokolov, Andrei Afanasyev e Artem Niyazov hanno aiutato la Russia a ottenere la vittoria

La Russia ha prenotato il suo posto nella finale della Coppa del Mondo FIFA 2022 battendo la vicina Ucraina 3-2 allo Zygo Dome di Amsterdam.

I russi sono subito usciti dal ring e sono passati in vantaggio solo un minuto dopo, quando il rasoterra di Anton Sokolov ha deviato fuori rotta.

Poi, al 14′, Andrei Afanasyev ha raddoppiato il vantaggio dopo aver colpito la rete con un colpo di testa e poi aver colpito il rimbalzo per segnare il suo primo gol del torneo.

L’Ucraina ha risposto prontamente all’attacco, con Yevgen Seri che ha ridotto la differenza trasformando un calcio d’angolo da fuori area.

Con l’Ucraina che si avvicinava alla fine del primo tempo, le prime fasi del secondo tempo hanno visto ciascuna squadra godersi una serie di tiri con il russo Daniil Davydov fuori dal palo.

A poco a poco, però, la Russia ha stabilito il proprio dominio e tutto sembrava in grado di strappare il terzo gol, arrivato quando Artem Niyazov aveva calciato una punizione almeno 10 minuti prima.

Ma non erano in casa e si asciugavano ancora, sudando quando Daniel Abakshin ne colpì uno da fuori area per il 3-2 in 34 minuti.

Ancora più dramma è arrivato quando l’Ucraina ha ricevuto un rigore subito dopo la morte, ma il difensore Petro Shutorma ha sbagliato nelle sue linee sparando il rigore proprio su Dmitriy Putilov, che ha colpito la palla a lato per la salvezza.

La Russia ha mantenuto il vantaggio e il record di imbattibilità nel minuto successivo circa tra la pressione dell’Ucraina, si è assicurata il bottino e affronterà uno dei suoi vicini iberici in Spagna o in Portogallo nella finale di domenica.

READ  Due morti e tre feriti dopo una sparatoria al festival musicale Beyond Wonderland

Russia e Ucraina – che di solito sono separate nel sorteggio dei tornei dalla UEFA – sono entrate in riunione venerdì tra tensioni politiche e mediatiche.

Ma i giocatori della squadra russa, come il campione dei quarti di finale Ivan Chishkala, hanno insistito per avere “nessuna ostilità” con i loro concorrenti.

Il presidente del Comitato per la cultura fisica e lo sport della Duma russa, Dmitry Svishchev, ha previsto che nessuna provocazione sarebbe arrivata dai membri della squadra.

Per saperne di più:
“Nessuna ostilità” mentre Russia e Ucraina si preparano per una rara resa dei conti

Questo si è rivelato vero, ma lo erano anche i tifosi ucraini Ha detto Hanno sentito canzoni anti-russe che hanno offeso Vladimir Putin e uno degli annunciatori ha detto loro che la partita sarebbe stata interrotta a causa di “Canti politici e non sportivi” Ho continuato.

Fortunatamente, questo non era necessario e la Russia ora può concentrarsi sulla vittoria del suo primo campionato europeo di futsal dal 1999 e vendicare i cinque secondi posti dal 1996 al 2016.

Puoi condividere questa storia sui social media: