La scuola dell’Ontario annulla lo spettacolo ‘Lightyear’

Una scuola elementare di Hamilton che sta pianificando una gita al cinema questa settimana ha ritenuto il film Disney-Pixar “Lightyear” inadatto agli studenti a causa di “contenuti discutibili”, annunciando la decisione dell’ultimo minuto di vedere un film diverso in una lettera ai genitori .

Il film d’animazione spin-off “Toy Story”, con il personaggio principale Buzz doppiato dall’attore Chris Evans, contiene l’inclusione di un breve bacio tra una coppia gay.

La gita, organizzata dalla St. Clair of Assisi Catholic Primary School di Hamilton, si è svolta il 22 giugno e gli studenti, di età compresa tra la scuola materna e la terza elementare, inizialmente miravano a vedere “Lightyear” al Cineplex Cinemas.

Ma in un avviso digitale consegnato ai genitori, la scuola ha informato i genitori “del film [junior kindergarten to Grade 3] Gli studenti vedranno mercoledì 22 giugno cambiato in “Sing 2”.

“Questa modifica è stata apportata rispetto al film originale ‘Lightyear’ a causa del contenuto discutibile di questo film che riteniamo non appropriato per tutti i nostri studenti”, si legge nell’avviso.

La scuola, nell’avviso ai genitori, non ha specificato quali contenuti ritenesse “sospetti”, ma ha offerto ai genitori la possibilità di rimborsare se non desiderassero più che i propri figli frequentassero.

L’Hamilton Wentworth Catholic School Board ha confermato a CTV News Toronto in una dichiarazione venerdì che questa decisione è stata presa.

Un portavoce del consiglio scolastico ha dichiarato: “Il linguaggio, l’umorismo e il contenuto generale del film erano inappropriati per l’età e non erano correlati al curriculum”.

Di recente, la Disney ha affrontato le proteste degli attivisti e dei suoi dipendenti per quella che hanno descritto come la lenta risposta del CEO Bob Chapek alla sua critica pubblica alla legislazione della Florida che gli oppositori hanno soprannominato la legge “Non dire come me”.

READ  I sei non membri della famiglia reale scelsero il principe Filippo per camminare dietro la sua bara

Il governatore della Florida Ron DeSantis a fine marzo ha firmato il disegno di legge, che vieterebbe le istruzioni sull’orientamento sessuale e l’identità di genere dalla scuola materna fino alla terza elementare.

Il momento è stato omesso all’inizio del film, ma è stato ripristinato dopo che i dipendenti della Pixar hanno protestato contro la risposta della Disney al disegno di legge della Florida.

All’inizio di questo mese, tredici paesi e territori palestinesi hanno vietato la proiezione del film Pixar. La Disney ha affermato che i paesi che hanno vietato il film includono Bahrain, Egitto, Indonesia, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Malesia, Oman, Qatar, Arabia Saudita, Siria ed Emirati Arabi Uniti.

Le star del film hanno descritto la mossa come deludente.

Con file di Phil Tsekouras e The Associated Press.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x