La Siria afferma che un attacco aereo israeliano ha colpito l’aeroporto di Damasco e lo ha messo fuori servizio

La Siria afferma che un attacco aereo israeliano ha colpito l’aeroporto di Damasco e lo ha messo fuori servizio

I media statali siriani hanno affermato che un attacco aereo israeliano ha colpito l’aeroporto internazionale della capitale siriana, mettendolo fuori servizio

Israele ha bombardato più volte gli aeroporti internazionali di Damasco e Aleppo in Siria dall’inizio della guerra tra Hamas e Israele a Gaza il 7 ottobre. Israele ha anche bombardato parti della Siria occidentale dopo che i missili sono caduti sulle alture di Golan siriane occupate da Israele.

SANA, citando un ufficiale militare anonimo, ha affermato che Israele ha lanciato missili dalla direzione delle alture di Golan e ha colpito l’aeroporto internazionale di Damasco e altre aree nella campagna di Damasco, causando danni materiali. Non si parlava delle vittime.

L’Osservatorio siriano per i diritti umani, un osservatorio dell’opposizione con sede in Gran Bretagna, ha affermato che gli attacchi sono avvenuti poche ore dopo che l’aeroporto aveva ripreso i voli dopo una pausa di un mese a seguito di un precedente raid israeliano.

Negli ultimi anni Israele ha effettuato centinaia di raid su obiettivi all’interno delle aree controllate dal governo nella Siria devastata dalla guerra.

Di solito non riconosce i suoi attacchi aerei sulla Siria. Ma quando lo fa, dice che prende di mira i gruppi sostenuti dall’Iran che sostengono il governo del presidente Bashar al-Assad.

READ  Il Canada invia più aiuti all'Ucraina, vieta le navi russe

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x