La sonda Juno della NASA volerà entro 645 miglia dalla superficie di Ganimede

Uno dei pianeti più grandi del sistema solare, Saturno ha alcune delle lune più interessanti dell’intero sistema solare. Una delle sue lune, chiamata Ganimede, è la più grande del sistema solare e lunedì otterrà il suo primo passaggio ravvicinato da una sonda in più di due decenni. La missione Juno della NASA osserva Giove e le sue lune dal 2016.

Lunedì Giunone raggiungerà le 645 miglia da 45 la superficie di Ganimede. Sarà il più vicino possibile alla Luna da un veicolo spaziale da Galileo nel maggio 2000. Ganimede è enorme con un diametro di 3.270 miglia, il che lo rende più grande del pianeta Mercurio.

Juno utilizzerà le sue fotocamere per scattare foto della luna e altri strumenti di raccolta dati per aiutare gli scienziati a conoscere la composizione della luna, incluso il suo guscio di ghiaccio. I ricercatori affermano che Giunone ha a bordo strumenti che le consentono di indagare su Ganimede in modi che non erano possibili in passato.

Un passaggio vicino alla superficie lunare consentirà agli scienziati di entrare nell’esplorazione di Ganimede nel 21° secolo. Credono che i dati raccolti da Giunone completeranno le missioni future e aiuteranno a prepararsi per la prossima generazione di missioni nel sistema di Giove.

Ganimede è una luna sexy. Non solo è più grande di Mercurio, ma ha anche un nucleo di ferro ricoperto da uno strato di roccia sormontato da uno spesso strato di ghiaccio. Gli astronomi ritengono che potrebbe esserci un oceano sotto la superficie. Usando il telescopio spaziale Hubble nel 1996, gli astronomi hanno anche scoperto che la luna ha una sottile atmosfera di ossigeno. Tuttavia, l’atmosfera è troppo sottile per sostenere la vita.

READ  Uno squalo delle dimensioni di un camion è arrivato a Maine Beach. Come è morta?

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x