La sonda marziana della NASA si è fermata dopo 4 anni su Marte: ScienceAlert

Mercoledì scorso, la NASA ha salutato il lander InSight, che ha trascorso quattro anni esplorando l’interno di Marte Marte.

il Lo ha detto l’agenzia spaziale americana Il modulo di controllo della missione non è stato in grado di contattare il veicolo spaziale per due tentativi consecutivi, portando alla conclusione che le sue batterie a energia solare erano scariche.

“InSight potrebbe andare in pensione, ma la sua eredità e le sue scoperte dalle profondità di Marte continueranno a vivere”. ha detto la NASA.

L’agenzia spaziale ha detto che continuerà a sentire un segnale dalla sonda, che ha comunicato l’ultima volta con la Terra una settimana fa, ma è improbabile dopo mesi di polvere marziana che si accumula sui suoi pannelli solari, esaurendo la sua potenza.

“Abbiamo pensato a InSight come nostro amico e collega su Marte negli ultimi quattro anni, quindi è difficile dire addio”, ha detto. disse Bruce Banerdtinvestigatore principale della missione presso il Jet Propulsion Laboratory in California.

Ma ha ottenuto la pensione che meritava.

InSight era una delle quattro missioni attualmente sul Pianeta Rosso, insieme ai rover americani Perseverance and Curiosity e al cinese Zhurong.

È arrivato su Marte nel novembre 2018 per studiare l’interno del pianeta e il suo sismometro, prodotto in Francia, ha aperto la strada a una svolta.

READ  Guarda "Christmas Comet" improvvisamente illuminarsi e "disconnettersi" drammaticamente giorni prima che venisse espulso

Le onde sismiche, che variano in base al materiale che attraversano, forniscono un’immagine dell’interno del pianeta.

Ad esempio, gli scienziati sono stati in grado di confermare che il nucleo marziano è liquido e determinare lo spessore della crosta marziana, meno densa di quanto si pensasse in precedenza e molto probabilmente composta da tre strati.

Il rover ha fornito dettagli sul tempo su Marte e gran parte dell’attività sismica.

Viene rilevato un sismometro altamente sensibile 1.319 paludiAlcuni di loro sono causati da impatti di meteoriti.

Con InSight, la sismologia è stata al centro di una missione extraterrestre per la prima volta dalle missioni Apollo, quando gli astronauti portarono i sismografi sulla Terra. Luna“,” ha detto Philippe Leugnon dell’Istituto Internazionale di Fisica di Parigi.

“Abbiamo aperto nuovi orizzonti”.

La NASA è stata in grado di estendere la missione della sonda all’inizio di quest’anno utilizzando il suo braccio robotico e una piccola paletta per rimuovere delicatamente la polvere dai pannelli solari.

Tuttavia, non tutta la scienza di InSight è andata bene, come quando un picco chiamato “The Mole” ha avuto difficoltà a scavare sotto la superficie per misurare la temperatura del pianeta a causa della composizione del suolo su cui è atterrato il robot.

La sonda, fornita dal Centro aerospaziale tedesco, è stata infine sepolta appena sotto la superficie e ha fornito dati preziosi sulle proprietà fisiche e termiche del suolo marziano, ha affermato la NASA.

© Afp

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x