― Advertisement ―

spot_img
HomesportLa Spagna dominante supera l'Italia e raggiunge gli ottavi di finale di...

La Spagna dominante supera l'Italia e raggiunge gli ottavi di finale di Euro 2024

<فئة="وصلة " href="https://sports.yahoo.com/soccer/players/1925327/" بيانات-i13n="ثانية:content-canvas;subsec:anchor_text;elm:context_link" بيانات-ylk="slk:ريكاردو كالافيوري;ثانية:محتوى-قماش;subsec:anchor_text;elm:context_link;itc:0"هدف >Riccardo Calafiore</a> Ha dato il suo gol <a class="وصلة " href="https://sports.yahoo.com/soccer/teams/spain/" بيانات-i13n="ثانية:content-canvas;subsec:anchor_text;elm:context_link" بيانات-ylk="slk:إسبانيا;sec:content-canvas;subsec:anchor_text;elm:context_link;itc:0">Spagna</a> conquistare <a class="وصلة " href="https://sports.yahoo.com/soccer/teams/italy-women/" بيانات-i13n="ثانية:content-canvas;subsec:anchor_text;elm:context_link" بيانات-ylk="slk:إيطاليا;sec:content-canvas;subsec:anchor_text;elm:context_link;itc:0">Italia</a> A Euro 2024 (Patricia de Melo Moreira) /afp.co.uk/4d21f2724ca49b4dbd13d3d00051a5ee” data-src=”https://s.yimg.com/ny/api/res/1.2/V8KiM90Nq5zKENBIihrnYA–/YXBwaWQ9aGlnaGxhbmRlcj t3PTk2MDtoPTY0MA–/http s://media.zenfs.com/en/afp.co.uk/4d21f2724ca49b4dbd13d3d00051a5ee”/><button class=

La Spagna si è qualificata per gli ottavi di finale di Euro 2024 con una partita da giocare giovedì dopo aver sconfitto i campioni in carica dell'Italia 1-0 in una prestazione dominante che ha assicurato alla Roja la qualificazione come vincitrice del Gruppo B.

L'autogol di Riccardo Calafiore nove minuti dopo la fine del primo tempo ha fatto la differenza tra le due squadre nella partita più importante finora del torneo. Germania.

Ma il sottile margine di vittoria di Gelsenkirchen non riflette la netta prestazione della Spagna, che ha completamente annientato l'Italia e avrebbe dovuto vincere la partita prima dell'intervallo, come ha fatto nel turno di apertura. Croazia.

NicoWilliams Era la stella della nazionale spagnola quando allenava il ruolo di terzino destro del Napoli Giovanni di Lorenzo Ruvido e superato il cross dal quale lo sfortunato Calafiore infila nella propria rete il gol della vittoria.

“Abbiamo avuto diverse occasioni davvero buone, ma siamo molto contenti perché abbiamo dimostrato che siamo una grande squadra e che siamo capaci di soffocare qualsiasi squadra”, ha detto il capitano della Spagna. Álvaro Morata.

La squadra di Luis de la Fuente ha ben sei punti in testa al girone e lunedì affronterà l'Albania sapendo di aver già raggiunto la fase a eliminazione diretta e di giocare da aspirante campione.

Per l'Italia, la meritata sconfitta di giovedì è stata una prova di realtà in quanto una vivace Spagna ha irradiato lo splendore del gol di Gianliogi Donnarumma per tutta la partita.

Donnarumma, che ha effettuato otto parate, ha detto: “Abbiamo fatto molti passaggi facili e non abbiamo giocato abbastanza bene. Se commetti così tanti errori, verrai punito”.

È stata una prestazione che ricorda la finale del Campionato Europeo del 2012 tra le due squadre, quando la Spagna sconfisse l'Italia 4-0.

Ma la squadra allenata da Luciano Spalletti non ha perso tutto, ed è al secondo posto con tre punti, dato che basterà il pareggio di lunedì con la Croazia per assicurarsi la qualificazione alle spalle della Spagna.

“Abbiamo creato delle situazioni in cui potevamo pareggiare, ma loro sono stati molto più bravi di noi. Hanno meritato di vincere”, ha detto Spalletti alla RAI.

– La Williams brilla con la Spagna –

La Spagna avrebbe potuto passare in vantaggio due volte nei primi dieci minuti, ma spreca due grandi occasioni di testa.

Mancavano meno di due minuti all'orologio quando non fu tracciato alcun segno Pedri Il preciso cross di Williams manda dritto a Donnarumma.

Poi la Williams, autore di un canestro su azione con Di Lorenzo, è la colpevole con uno splendido colpo di testa di Morata dalla sinistra.

La Spagna era nettamente in vantaggio mentre l'Italia faticava a uscire dalla propria metà campo. Gianluca Scamaca Fatica da solo in attacco con poco supporto e spreca la palla quando gli capita.

Donnarumma ha dovuto dare il meglio di sé due volte nello spazio di pochi secondi, quando prima ha puntato il piede per respingere Morata e poi ha effettuato una brillante parata con la punta delle dita che ha respinto il potente tiro dalla distanza di Fabian Ruiz.

Nel frattempo, dall'altra parte del campo, il portiere spagnolo Unai Simón era uno spettatore virtuale mentre l'unico tiro dell'Italia nel primo tempo arrivava poco prima dell'intervallo, quando Federico Chiesa Uno sforzo debole ha preso fuoco da una situazione difficile.

Lo stesso schema di possesso palla spagnolo e difesa italiana è continuato anche dopo l'intervallo, e Pedri spreca ancora una volta una grande occasione al 51', tirando a lato dopo che Marc Cucurella aveva respinto un perfetto cross basso.

Ma subito dopo è la Spagna a trovare la svolta e arriva con un'azione ancora più emozionante di Williams sulla sinistra, che supera Di Lorenzo prima di servire una palla che Calafiore può solo deviare in rete.

La Roja sfiora il raddoppio con gol dalla distanza di Morata e del teenager Lamin Yamalprima che l'impressionante Williams sparasse un tiro alle spalle di Donnarumma, che rimbalzava sulla traversa al 71'.

L'Italia si spinge avanti sperando di pareggiare dopo Mattia Zaccagni E Matteo Retegui Sostituiti gli inefficaci Chiesa e Scamacca.

Ma nel finale, Donnarumma ha fatto ancora una grande parata, realizzando due parate Ayoze Perez Fai in modo che il punteggio rifletta meglio una competizione unilaterale.

TD/DJ

READ  Sci alpino: Schwartz batte Bentorrault per la medaglia d'oro maschile