La squadra di Bechidian sta mostrando un buon ritmo in Italia

Il lavoro italiano di Bashden: il team Aston Martin di Vale ha lavorato in Italia lo scorso fine settimana (Foto SRO)

Il lavoro italiano di Bashden: il team Aston Martin di Vale ha lavorato in Italia lo scorso fine settimana (Foto SRO)

La loro Aston Martin Racing Team Fanatec GT World Challenge Europe, supportata da AWS, ha dato il via alla stagione AWS in Italia lo scorso fine settimana, affrontando l’evento inaugurale della Endurance Cup 2022 sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola, scrivono Colin e James Beckett.

Il team di Vale è stato rappresentato da due Aston Martin Vantage GT3 nell’evento di tre ore, con l’auto di testa del team, guidata da Maxim Martin, Nicki Thiem e Marco Sorensen, alla fine della gara di tutti i tempi.

Partecipazione Nella nostra newsletter quotidiana

le notizie Taglia il rumore

Solo una sosta in ritardo ha impedito all’Aston Martin n. 95 di lottare per la vittoria assoluta della gara, e alla fine ha tagliato il traguardo per un competitivo dodicesimo posto assoluto. Con trenta vetture al primo giro al termine della gara, il minimo ritardo è bastato a far cadere l’Aston in classifica.

L’ex vincitore del British GT Championship Andrew Howard è tornato alle corse internazionali a Imola, ma la sua vettura n. 97, che ha condiviso con Theo Noit e Valentin Haas Klott, era incompiuta. L’auto era fuori gara dopo cinquanta giri.

Una grande folla di 20.000 persone si è presentata per assistere all’evento inaugurale del GT World Challenge di quest’anno organizzato da SRO, e molti sono venuti per vedere la stella del Moto GP Valentino Rossi fare il suo debutto nelle gare GT per il team WRT Audi.

La vittoria assoluta è stata ottenuta da Charles Virts, Kelvin van der Linde e Dries Vanthur su un’Audi WRT, con Daniel Goncadilla, Rafael Marcelo e Jules Gonon al secondo posto per la Mercedes-AMG Akkodis ASP.

Andrew Howard ha detto in seguito: “Sono così orgoglioso del lavoro che l’intero team ha svolto al Beechdean AMR questo fine settimana. Questo è il campionato GT più duro del mondo, abbiamo partecipato a tempo pieno, ci siamo allenati e abbiamo quasi vinto prima volta.”

Aggiungendo: “Pensavamo di essere ragionevolmente competitivi, ma era molto lontano da quello che speravamo fosse possibile. Tutti e tre i piloti della Vantage #95 sono stati fenomenali e se continuiamo a mostrare la velocità che abbiamo avuto questo fine settimana, saremo in lizza per le vittorie. “Ovunque”.

* Alex Kapadia era un po’ frustrato dopo una giornata all’Oulton Park di Cheshire sabato. Nonostante il suo impressionante vantaggio, facendo segnare il giro più veloce della gara, ha lasciato Kapadia e il compagno di squadra Richard Wells settimo nell’ultimo round della Coppa di Braga.

“Come sempre, voglio ringraziare Tim Grey Motorsport per il duro lavoro di questo fine settimana e non vediamo l’ora che arrivi la prossima gara dove speriamo in una migliore fortuna”, ha detto Kapadia.

*James Wood sarà operativo al Goodwood Motor Circuit questo fine settimana per aggiungersi all’incontro annuale dei membri della pista.

È pronto a guidare una Wood Rover 3500 nella Jerry Marshall Cup con Marino Franchitti, fratello del vincitore della Indy 500 Dario.

Wood e Franchitti correranno con l’auto di proprietà di Robert Brooks, ex presidente del British Racing Club, durante gli eventi del fine settimana al West Sussex Stadium.

Una gara sull’auto sportiva di piccola cilindrata si sta svolgendo in memoria di Robert Brooks, scomparso l’anno scorso, con Wood pronto a guidare la griglia di partenza su una Lotus 15 che Brooks ha vinto nel prestigioso revival di Goodwood.

READ  Il Leinster chiama la propria squadra per la trasferta in Benetton

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x