La star del Chelsea Jorginho scherza sul fatto che voterà per la sua squadra per vincere il Pallone d’Oro

Jorginho scherza sul fatto che voterà SE STESSO per vincere il Pallone d’Oro, quindi ha “almeno un voto”… La stella del Chelsea ha anche rivelato che avrebbe scelto Kevin De Bruyne del Manchester City davanti a Robert Lewandowski, Lionel Messi e Mo . Salah ottiene il premio

  • Jorginho scherza sul fatto che voterebbe per se stesso per il Pallone d’Oro se ne avesse la possibilità
  • La stella del Chelsea è in lizza per il premio dopo la sua brillantezza per club e nazionale
  • Tuttavia, l’italiano ha riso che avrebbe ottenuto un solo voto se avesse scelto se stesso
  • Ha continuato a rivelare la sua scelta seria per la star del Manchester City Kevin De Bruyne


Jorginho ha scherzato sul fatto che voterà per se stesso per il Pallone d’Oro di quest’anno perché gli garantirà almeno una nomination per il premio.

Il 29enne ha vinto la Champions League con il Chelsea a fine maggio, prima di giocare un ruolo fondamentale nella vittoria dell’Italia a Euro 2020, ed è stato tra i 30 finalisti per vincere l’illustre premio, che verrà distribuito il 29 novembre.

Il Pallone d’Oro è spesso dominato da giocatori attaccanti, con Lionel Messi e Cristiano Ronaldo che hanno vinto ciascuno gli ultimi 11 dei 12 trofei in mostra, e Luka Modric è stato l’unico uomo a rompere il pugno del duo tre anni fa.

Quindi, quando a Jorginho è stato chiesto chi avrebbe ottenuto il suo voto, l’italiano ha riso che doveva essere per se stesso per assicurarsi di ottenere almeno una nomination, anche se la star del Manchester City Kevin De Bruyne sarebbe stata la sua vera scelta.

Se non voto per me, chi voterà? Voglio avere almeno un voto! Jorginho ha detto che scherzavo ESPN Brasile.

Penso che voterei Kevin De Bruyne per tutto quello che ha fatto e per il bel calcio che ha avuto negli ultimi anni.

“Per chi ama il calcio, è bello vederlo giocare perché capisce il calcio, è un giocatore con un’intelligenza sopra la media”.

Il centrocampista ha vinto la Champions League con il Chelsea a maggio quando i Blues hanno battuto il Manchester City

Il centrocampista ha vinto la Champions League con il Chelsea a maggio quando i Blues hanno battuto il Manchester City

Il 29enne ha poi giocato un ruolo chiave nella vittoria dell'Italia a Euro 2020 solo due mesi dopo

Il 29enne ha poi giocato un ruolo chiave nella vittoria dell’Italia a Euro 2020 solo due mesi dopo

La nomina di Jorginho de Bruyne gli farebbe trascurare artisti del calibro di Robert Lewandowski, Messi e Mohamed Salah, tutti selezionati per il premio.

Solo quattro centrocampisti – Luis Figo nel 2000, Pavel Nedved nel 2003, Kakà nel 2007 e Luka Modric nel 2018 – hanno vinto il Pallone d’Oro dall’inizio del secolo.

Il premio è stato spesso criticato per aver ignorato i giocatori con compiti principalmente difensivi a favore dei marcatori, cosa che viene votata da giornalisti, allenatori internazionali e capitani.

E l’allenatore del Chelsea Thomas Tuchel crede che Jorginho meriti pienamente di vincere alla fine del prossimo mese.

“Jorginho merita di vincere il Pallone d’Oro”, ha detto l’allenatore del Chelsea durante la sua apparizione all’annuale festival sportivo nella città italiana di Trento. calcio italia.

“E’ un giocatore molto intelligente e sono felice di essere il suo allenatore”.

Tuchel ha suggerito che la selezione di un vincitore da una rosa di calciatori che svolgono ruoli diversi era tutt’altro che una scienza esatta e ha sottovalutato il premio in denaro.

‘lui è [Jorginho] Ha una grande visione del calcio.

Per me i premi individuali non sono molto importanti, ed è impossibile fare un vero confronto tra più giocatori di ruoli diversi.

Messi è uno dei favoriti per vincere il Pallone d'Oro per la settima volta, un numero record il mese prossimo

Messi è uno dei favoriti per vincere il Pallone d’Oro per la settima volta, un numero record il mese prossimo

“Vorrei che uno dei miei giocatori vincesse il titolo perché ne conoscerò l’impatto.

“Quindi Jorginho è una grande persona e un ottimo giocatore, ma in generale non è la cosa più importante”.

Il nazionale italiano è uno dei cinque giocatori del Chelsea nominati per il premio, insieme ai centrocampisti Mason Mount e N’Golo Kante, nonché Cesar Azpilicueta e Romelu Lukaku.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x