La star dell’Inghilterra e del Liverpool Jordan Henderson sta valutando la possibilità di portare la sua famiglia ai Mondiali

Jordan Henderson ammette che le sue recenti esperienze con problemi ai tifosi e allo stadio gli hanno fatto pensare due volte prima di portare la sua famiglia alla Coppa del Mondo in Qatar.

Il 32enne era fuori dalla panchina mentre il tumulto della folla alle porte di Wembley ha oscurato la sconfitta dell’Inghilterra a Euro 2020 contro l’Italia.

Ha poi guidato il Liverpool nella sconfitta contro il Real Madrid nella finale di Champions League della scorsa stagione, una partita che è stata ritardata a causa dell’impossibilità degli spettatori di raggiungere lo Stade de France, il che ha portato la polizia locale a usare gas lacrimogeni e spray al peperoncino sui tifosi e infine a un’indagine completa commissionata dalla Federcalcio europea.

Chiudere

L’Inghilterra è stata costretta a giocare una partita a porte chiuse a causa del comportamento dei tifosi in vista della sconfitta finale di Euro 2020 contro l’Italia. (Zach Goodwin/PA)

Gli Henderson sono stati quasi coinvolti nel trambusto di Wembley mentre i fan senza licenza hanno fatto irruzione attraverso i controlli di sicurezza.

“La mia famiglia e i miei amici hanno avuto due esperienze negli ultimi due anni, che li hanno davvero scioccati e probabilmente li hanno tenuti lontani dall’andare a giochi futuri”, ha detto.

“Speriamo che cambi nel prossimo futuro quando si avvicinerà al campionato. Ma quando vedi scene come te nella finale dell’Europeo, nella finale di Champions League, non vogliono davvero mettersi in quella situazione ancora.

“Mia moglie e i miei figli hanno dovuto cercare di entrare attraverso una porta laterale (a Wembley) all’inizio non li avrebbero fatti entrare. Erano intrappolati.

Chiudere

Henderson ha giocato un piccolo ruolo nella sconfitta finale contro l’Italia la scorsa estate. (Mike Egerton/Penn.)

“Stava cercando di tenere i bambini lontani da qualunque cosa stesse succedendo, e alla fine penso che dopo circa 15-20 minuti qualcuno si sia reso conto che era mia moglie ed era fortunata, perché sapevano che ero io, si sono lasciati andare rapidamente.

“Ma se quella persona non lo fa, voglio dire, potrebbe essere un problema. Mio padre era un po’ coinvolto, penso che alcuni dei padri dei giocatori, come Harry Maguire, siano diventati davvero cattivi.

“Penso che sappiamo tutti che non è stato grandioso, è stata una brutta esperienza per molte persone in quella finale. Poi abbiamo Parigi, che probabilmente è peggio.

“Quindi non biasimo chi non vuole mettersi in questa posizione, e ad essere onesti, ci sono due ragioni completamente diverse, ma poi di nuovo, se fossi in me, non mi metterei in quella posizione .

“Mio padre ha detto che dopo la finale di Champions League è finita. Ma quando ci si avvicina, penso che ci siano molti elementi di sicurezza e cose che stanno succedendo in Qatar e sono sicuro che renderà le persone più sicure.

Se stai entrando in gioco e non ti senti a tuo agio e ti senti minacciato da qualsiasi situazione, non vorrai più tornare.Giordano Henderson

“Ma quando hai queste esperienze a volte, pensi che valga la pena rischiare, ma dovremo vedere il tempo più vicino”.

I commenti di Henderson sono arrivati ​​​​sulla schiena del suo compagno di squadra inglese Eric Dier dicendo che non avrebbe permesso a sua madre di viaggiare e guardarlo nelle partite all’aperto a causa di quello che vedeva come un aumento del cattivo comportamento da parte dei fan.

Ma non sono solo i fan disordinati che possono creare tensione dentro e intorno agli stadi, come hanno appreso Henderson e i suoi compagni di squadra del Liverpool pochi istanti prima della finale di Champions League a Parigi.

“Alcuni membri della mia famiglia sono rimasti coinvolti in questo che non era l’ideale. Molte famiglie dei giocatori, penso tutte, sono rimaste intrappolate fuori dal campo”, ha aggiunto Henderson.

“Penso che sia stato piuttosto orribile. Quando ho parlato con alcuni dei miei amici, della mia famiglia e con mio padre, è stato davvero brutto.

Chiudere

I tifosi del Liverpool con i biglietti per la finale di Champions League non sono riusciti ad arrivare allo Stade de France. (Adam Davey/Penn.)

“Penso che a Parigi in finale penso che se i tifosi non fossero stati rispettosi ci sarebbero stati molti problemi, ad essere onesti, quindi penso che i tifosi siano stati grandiosi.

“Sono state le autorità e le persone intorno allo stadio a causare problemi. Ma suppongo che da tifoso, se dovessi entrare in partita e non ti sentissi a tuo agio e ti sentissi minacciato da qualsiasi situazione, non vorresti tornare indietro Ed è davvero così semplice.

Dopo essere stato inizialmente escluso dalla rosa di Gareth Southgate per una doppia partita contro Italia e Germania, Henderson è stato richiamato dopo essere tornato in forma dopo essersi infortunato al tendine del ginocchio.

Ha ammesso che la sua partecipazione all’ultimo campo prima della Coppa del Mondo è stata un fattore, dicendo: “Prima di tutto, devi assicurarti che io sia in forma e pronto per giocare.

“Non ha senso venire qui se non sono in forma. Una volta che sarà così, ovviamente voglio essere qui per due big match contro Italia e Germania, ma sì, guiderò anche il Mondiale.

“Non importa quale sia il campo ad essere onesto, voglio sempre far parte del gruppo e grazie a Dio ha funzionato e spero di avere una buona settimana di allenamento e di giocare parte delle partite”.

READ  Le speranze del Tottenham sono di evitare che Kane crolli

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

| La Tribuna | 2021 Tutti i diritti riservati