La star di “Dunes” Rebecca Ferguson è stata premiata al Festival di Göteborg 2022 – The Hollywood Reporter

Duna L’attrice Rebecca Ferguson e Chiamami con il tuo nome (2017) Il regista Luca Guadagnino sarà premiato al Göteborg International Film Festival 2022 con Honorary Dragon Awards in onore del loro lavoro professionale.

Ferguson, nata in Svezia, ha interpretato Lady Jessica Atreides, madre del personaggio di Paul Atreides, Timothée Chalamet, in Duna È familiare ai fan dell’azione per il suo ruolo ricorrente di Elsa Faust in Missione impossibile Affari in franchising.

Guadagnino ha ricevuto una nomination all’Oscar per il miglior film Chiamami con il tuo nome, che, guarda caso, ha recitato anche in Chalamet. Oltre al suo lavoro distinto – interpretato da Tilda Swinton Io sono l’amore (2009) e Grande spruzzata (2015), edizione horror suspense (2018) – Guadagnino è stato acclamato per la sua ultima serie HBO Max noi siamo chi siamo, che segue due adolescenti americani che hanno raggiunto la maggiore età mentre vivevano in una base militare americana in Italia. Guadagnino è attualmente in post-produzione tutte le ossa, una romantica storia dell’orrore con Chalamet al fianco di Mark Rylance, Michael Stolberg e Chloe Sevigny.

Il Festival di Göteborg martedì ha rivelato il suo programma 2022, inclusi i candidati al suo primo premio, il Dragon Award per il miglior film del nord. Gli otto titoli in discussione quest’anno sono: Finnish Drama Stanza n. 6 Di Juho Kuzmanen, Country Horror di Waldemar Johansson agnello, caratteristica del periodo danese come in paradiso Dal regista Tea Lindeburg, il film horror soprannaturale norvegese Eskil Vogt innocenteRegia di Cristoforo Sandler Così dannatamente facile, su una ragazza svedese con ADHD, un dramma del rapper Aino Sonny Cuore migliore, il L’eccesso ci salverà di Morgane Dziurla-Petit e di Lovisa Sirén Maya Nilo (Laura). Tutti si contenderanno il premio per il miglior film nordico, che viene fornito con una sovvenzione in contanti di 400.000 corone svedesi ($ 44.000).

READ  The Equalizer 3 sarà girato in Italia, rivelando di più su Robert Denzel Washington [Exclusive]

Nel frattempo, i momenti salienti della competizione internazionale di Göteborg di quest’anno includono il dramma in cucina di Philip Barantini. punto di ebollizione Con Stephen Graham, il personaggio costaricano di Paz Fabriga Aurorae il drammaturgo austriaco Sebastian Meese grande libertà, che vede come protagonista Franz Rogowski nei panni di un uomo nella Germania del secondo dopoguerra che viene ripetutamente imprigionato per il “crimine” di omosessualità.

In tutto, il Festival di Göteborg proietterà 200 film da 75 paesi dal 28 gennaio al 6 febbraio nei cinema e trasmetterà una selezione di 50 film online al pubblico di tutta la Svezia.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x