La UEFA ha aperto un’inchiesta sui disordini dei tifosi nella finale di Euro 2020, Italia e Inghilterra

La UEFA ha annunciato di aver aperto un’indagine sulle scene vergognose di Wembley in vista della finale di Euro 2020 contro l’Italia il mese scorso.

Quelli che si credeva fossero migliaia di tifosi senza biglietto hanno preso d’assalto lo stadio prima della partita, alcuni scontrandosi con la polizia e tra di loro.

Un totale di 45 persone sono state arrestate di notte, con 19 poliziotti feriti mentre affrontavano la folla esplosiva.

La UEFA prenderà provvedimenti per esaminare cosa è andato storto in vista del grande evento a nord di Londra.

Una dichiarazione rilasciata martedì recitava: “Dopo… Indagine Condotto dall’Ispettore UEFA per l’Etica e la Disciplina durante gli eventi che hanno coinvolto i tifosi dentro e intorno allo stadio durante la partita finale di UEFA EURO 2020 tra le nazionali di Italia e Inghilterra giocata l’11 luglio allo stadio di Wembley, Londra, sono stati aperti procedimenti disciplinari contro la FA per violazione possibile per Articolo 16 (2) (h) dai regolamenti disciplinari UEFA per mancanza di ordine o disciplina da parte dei suoi tifosi.

“Ulteriori informazioni su questo argomento verranno fornite a tempo debito”.

Ci sono state scene vergognose prima dell’inizio della partita

Ciò avviene dopo che la Federcalcio europea ha annunciato l’intenzione di incriminare la federazione per una serie di altri incidenti avvenuti.

L’invasore di campo è riuscito a farsi strada sulla superficie di gioco nel secondo tempo prima che i padroni di casa lo scortassero alla fine.

Un gran numero di tifosi inglesi ha fischiato l’inno nazionale italiano prima del fischio d’inizio.

READ  L'Aston Villa ha inviato un avviso di trasferimento mentre i titoli delle star sono speculazioni

In altri luoghi, alcuni accendono fuochi d’artificio e torce, e c’è anche una tassa per lanciare oggetti.

Un certo numero di dignitari è caduto in questo pasticcio e il difensore dei Tre Leoni Harry Maguire ha recentemente rivelato che suo padre è stato ferito in un incidente vicino a una porta girevole dove alcuni senza biglietto sono riusciti a entrare.

Ha detto a The Sun: “Mio padre era nella ressa. Non ho parlato molto con lui, ma sono contento che i miei figli non siano andati alla partita. È stato spaventoso – ha detto che è spaventato e non voglio chiunque possa provarlo durante una partita di calcio.

“Ho visto molti video e ho parlato con mio padre e la mia famiglia. Sono stati mio padre e il mio agente a soffrire di più.

“Spero che possiamo imparare da questo e assicurarci che non accada di nuovo.

Il difensore centrale del Manchester United ha aggiunto: “Mio padre è un grande fan – si è unito a lui.

“In seguito ha avuto problemi a respirare a causa delle sue costole, ma non era il tipo da fare grandi storie.

“L’esperienza a Wembley è sempre fantastica, piena di persone fantastiche e fan naturalmente fantastici. Ma questa volta era chiaramente la finale e tutti erano sopraffatti e il modo in cui alcune persone si comportavano era completamente sbagliato.

“Mio padre mi supporterà sempre e andrà alle partite, ma sarà un po’ più consapevole di tutto ciò che accade intorno a lui. Dovremmo essere tutti più consapevoli e imparare da lui”.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x