Lacros viene impostato come browser principale per Chrome OS

È passato quasi un anno da quando l’abbiamo scoperto Nuovo progetto Chrome OS chiamato “Lacros”. Anche se all’inizio lo scopo di Lacros non era chiaro, era chiaro che Google stava in qualche modo lavorando per isolare il browser Chrome da Chrome OS per consentire ai due software di vivere all’unisono durante la spedizione degli aggiornamenti in modo indipendente. Il mio primo pensiero è stato che Lacros potesse essere un modo in cui Chrome potesse continuare a ricevere aggiornamenti oltre la fine della vita di un dispositivo. Ciò consentirà agli utenti con dispositivi compatibili la possibilità di continuare a navigare sul Web in sicurezza con gli ultimi aggiornamenti del browser.

Man mano che si è evoluto, Lacros ha preso una svolta verso qualcosa di più applicabile per l’uso in un ambiente Chrome OS stabile. La versione Linux di Chrome del Chromebook è stata aggiornata frequentemente ed è ora praticamente indistinguibile dal browser Chrome cotto che è stato al centro di Chrome OS per oltre un decennio. Una delle ultime indicazioni sul futuro di Lacros su Chrome OS è arrivata quando il Annuncia il team di sviluppo di Chrome Presto il browser Chrome passerà a un ciclo di aggiornamento di 4 settimane. Se Lacros separa il browser da Chrome OS, può teoricamente seguire lo stesso programma di aggiornamento della versione desktop di Chrome mentre Chrome OS riceve aggiornamenti di funzionalità e sicurezza secondo necessità o pianificato dagli sviluppatori. A mio modesto parere, questa teoria è stata notevolmente rafforzata quando il CEO Sundar Pichai ha sottilmente twittato che era ora di un aggiornamento del browser sul suo amato Chromebook Google Cr-48.

READ  IPhone 11 ha trascorso sei mesi sul fondo di un lago e ha vissuto per raccontare la storia

Annunci

L’ultimo sviluppo di LaCrosse è stato scoperto da Denise Frances dalla storia di Crum Dà anche più peso all’idea che questo potrebbe essere il browser standard per le versioni future di Chrome OS. La scoperta si presenta sotto forma di un impegno intitolato “Aggiungi un tag di funzionalità per controllare il browser principale su Chrome OS”. La descrizione della bandiera è un po ‘vaga ma guardando tra i commenti si scopre che il “browser principale” in questione è proprio Lacrosse.

Usa Lacros-chrome come browser web principale su Chrome OS. Questo segno viene ignorato se il supporto Lacros è disabilitato.

Chrome Depot

Questo impegno indica che Lacros come traversa primaria viene trascurato e il supporto di Lacros viene interrotto. Questo perché, nel suo stato attuale, Lacros è disabilitato per impostazione predefinita. Una volta che questo tag raggiunge il canale Canary, abilitandolo dovrebbe attivare Lacros-Chrome quando si fa clic su un collegamento che di solito apre il browser Chrome nativo. Inoltre, un altro tag collegato a Lacros presente in Canary aggiunge il supporto PWA a Lacros. Questo sarebbe un pezzo necessario del puzzle se Lacrosse dovesse gestire il carico di lavoro esistente del browser Chrome integrato. Dopotutto, la PWA su un Chromebook è solo un’elegante istanza di Chrome avvolta in pelle personalizzata. Tutti questi pezzi sono un chiodo nella bara per me. Penso davvero che Lacros sarà finalmente il browser Chrome standard su Chrome OS quando finalmente uscirà ufficialmente. Rimanete sintonizzati.

READ  Guida una 992 Porsche 911 GT3 in un ciclo di meno di 7 minuti

Annunci

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x