L’allenatore delle Bermuda, Neeraj Odedra, è ottimista in vista della partita d’esordio contro l’Italia – The Royal Gazette

Creato: 4 ago 2022 alle 07:59

Ladder to Redemption: Bermuda posa per una foto di squadra in maglia prima delle ultime cinque partite della ICC Cricket World Cup Challenge League B. Prima fila, a sinistra: Jabari Darrell, Cameron Jeffers, Dennico Hollis, Joseph Basden, Khyri Furbert, Ras Solomon Burrows . Nell’ultima fila, Zeri Tomlinson, Jamar Stoffel, Teren Frye, Stephen Bremar Jr., Capitano Kamau Leveroc, Coach Neeraj Odedra, Zico Burgess, Charles Trout, Dominic Saber, Direttore Courtney Trout. Vice allenatore Cal Waldron sulla scala superiore (foto allegata)

Neeraj Odedra, allenatore delle Bermuda, afferma che sbarazzarsi dell’intera quota degli overs sarà fondamentale per le possibilità di successo di Al Jazeera durante la terza e ultima fase del torneo B della Coppa del mondo di cricket a Jersey.

Costretto ad andare con una squadra di seconda serie a causa della mancanza di molti giocatori, le Bermuda non sono riuscite a raggiungere il 30 ° posto in Uganda a giugno, che ha giocato un fattore significativo nella perdita di tutte e cinque le partite durante la precedente gara di ritorno.

“Sarebbe fantastico vincere almeno la metà delle partite. Ma in termini di risultati, devo assicurarmi che i nostri battitori giochino 50 partite, che è quello che hanno lottato per fare in Uganda”, ha detto Odedra. Gazzetta Reale.

“Questa sarà la cosa principale. Voglio che colpiscano lungo e abbiano un grande totale sul tabellone perché anche i nostri giocatori avranno bisogno di qualcosa su cui balzare in avanti. Quindi penso che sarebbe bello vederli giocare quel 50 più.”

Le Bermuda sono arrivate a Jersey questo fine settimana e inizieranno la loro campagna oggi contro l’Italia a Greenville, St Saviour. (Prima palla alle 7:00 ora delle Bermuda).

READ  Come si è esibito Billy Peacock-Farrell di Burnley contro l'Italia mentre Maxwell Cornet si preparava per la partita della Costa d'Avorio

“Sembrano tutti molto positivi e si tengono stretti l’un l’altro”, ha aggiunto Odedra. “Quasi tutti si supportano a vicenda, ed è così che fa bene la squadra delle Bermuda”.

L’allenatore indiano e il suo collega staff tecnico hanno messo alla prova i giocatori sin dal loro arrivo nelle Isole del Canale, con un’attenzione particolare al gioco sul campo per aiutarli ad adattarsi alle condizioni.

“Ci sono quattro o cinque giocatori nella nostra rosa che fanno già parte di una squadra in Inghilterra, quindi sono consapevoli delle circostanze”, ha detto. Ma il resto di loro deve abituarsi alle condizioni e all’ambiente circostante.

“Il tempo in Inghilterra e Jersey non è per niente come le Bermuda. Ho giocato molto a cricket in Inghilterra e c’è sempre un po’ di pioggia che cade vicino alla riva del mare. A causa del tempo, la palla rotola molto e non è facile come alle Bermuda , quindi abbiamo lavorato sui nostri campi e catturato.

“Inizialmente abbiamo trovato un po’ difficile abituarci alle condizioni, ma piano piano più ci mettevamo tutti andavano bene. Siamo riusciti al 90% di quello che volevamo fare e ne sono stato davvero contento”.

I combattenti delle Bermuda hanno anche trascorso tempo prezioso nelle reti per apportare le modifiche necessarie.

“Quando giochi a cricket in qualsiasi parte dell’Inghilterra, la palla oscilla e oscilla un po’ più che in qualsiasi altra parte del mondo”, ha aggiunto Odedra.

“Sarà una sfida per i battitori. Ma guardo il wicket e non sembra così male. Sembra un buon piccolo wicket, quindi dovrebbe essere buono.”

Alla domanda su una valutazione dell’avversario di oggi, l’Italia, Oedra ha scelto invece di concentrarsi esclusivamente sulla sua squadra.

READ  Olimpiadi di Tokyo: il piccolo paese che ha inviato solo cinque atleti ai Giochi e ha vinto tre medaglie

“Mi preoccupo di più per la mia squadra e per quello che devo fare”, ha detto. “Difficilmente mi concentro su chi sia l’avversario o quanto sia debole l’avversario perché non è nelle mie mani.

“Posso solo tenermi occupato con quello che posso fare, quindi fondamentalmente la mia squadra; quanta intensità ed energia positiva posso portare alla mia squadra. Queste sono le cose su cui mi concentro e su cui lavoro piuttosto che guardare l’avversario”.

Le Bermuda saranno guidate ancora una volta in campo dal capitano Kamau Leverock, che gioca per Rod Park e Luton in Inghilterra.

Sono state apportate cinque modifiche alla squadra che si è recata in Uganda.

Il capitano Blaise di Terne Fry, il marito di Willow Cats Joseph Basden e Cape Solomon Burroughs, Khayri Forbert dei Western Stars e Zeri Tomlinson di Cleveland sono i nuovi volti della squadra di 14 uomini.

Hanno saltato l’ultimo round Malachi Jones, Dalyn Richardson, Amari Eben, Najeh Raynor e Gilani Richardson.

Dineko Hollis, che era in Uganda e non era stato originariamente selezionato per questo tour, è stato reclutato per sostituire l’infortunato Stephen Kelly.

Le Bermuda giocheranno per orgoglio, essendo già state eliminate dalla competizione per l’unico posto di qualificazione del campionato a sei squadre.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x