L’apertura di BPER italiana a colloqui con il proprietario di Carige per l’acquisto della banca

Il logo della banca Bper è stato fotografato a Roma, Italia, 17 febbraio 2021. Foto: Guglielmo Mangiaban/Reuters

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a Reuters.com

MILANO (Reuters) – L’azienda italiana Paper Banca ha dichiarato martedì di essere pronta a discutere approfonditamente con il proprietario di Carriage (CRGI.MI) sulla sua offerta per acquistare la travagliata banca regionale.

BPER Banca la scorsa settimana ha proposto un’acquisizione del Fondo di protezione dei depositanti italiani (FITD) per la quota di controllo che detiene in Carige dopo il salvataggio del 2019, a condizione che il fondo inietti prima 1 miliardo di euro (1,1 miliardi di dollari) nella banca perdente.

Il contributo FITD proposto coprirà le spese di integrazione e bonifica, nonché le spese per lo scioglimento delle partnership commerciali di Carige.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a Reuters.com

Tuttavia, le banche italiane che sono parti interessate del FITD hanno rifiutato l’offerta, affermando che il fondo non poteva soddisfare i requisiti patrimoniali di BPER perché non era autorizzato a pompare più di 600-700 milioni di euro in Carige. Per saperne di più

“Piper Banka ha ribadito al Fondo la volontà di fornire i chiarimenti richiesti e condurre gli approfondimenti ritenuti necessari, oltre a verificare congiuntamente i presupposti alla base dell’offerta”, si legge in una nota della banca.

Pepper, la quinta banca italiana, ha affermato che la sua offerta fornirebbe una “soluzione finale” ai problemi di Carriage e ha rinnovato la sua richiesta di colloqui esclusivi per siglare l’accordo.

FITD possiede l’80% di Carige mentre Cassa Centrale Banca (CCB), l’istituto di credito regionale che ha respinto la proposta di acquisizione di Carige, ha una quota dell’8,3%.

READ  Flo Reda parteciperà al San Marino Eurovision Song Contest 2021

BPER ha offerto un token da 1 euro per la partecipazione combinata dell’88,3%. Poi spende 70 milioni di euro per comprare altri investitori.

(1 dollaro = 0,8872 euro)

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a Reuters.com

(Segnalazione di Andrea Mandala) Montaggio di Julia Segretti e Mark Potter

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x