L’Argentina ha battuto la Serbia nella Lega delle Nazioni di pallavolo maschile, mentre l’Italia ha eliminato la Francia

I padroni di casa, l’Italia e l’assediata Argentina, hanno entrambi ottenuto grandi vittorie nella Women’s Volleyball Nations League (VNL) oggi a Rimini, battendo rispettivamente Francia e Serbia.

L’Argentina, finora impantanata da un focolaio di coronavirus pre-torneo e dalla successiva sospensione dei giocatori in panchina per violazione delle regole di quarantena, ha sconfitto la Serbia 27-25, 25-20 e 26-24 nella partita di apertura di oggi.

“E’ stata una partita importante per noi”, ha detto Facundo Conte, che ha guidato lo sforzo argentino con 14 punti. mondo della pallavolo.

“È stata una delle ultime partite che abbiamo giocato qui alla VNL.

“Ci stiamo preparando per le Olimpiadi, quindi sono davvero contento di questa vittoria”.

L’Italia – medaglia d’argento olimpica a Rio 2016 – ha avuto bisogno di tutti e cinque i set per battere la Francia, ma lo ha fatto 25-19, 22-15, 25-10, 21-15, 15-12.

Le sconfitte potrebbero essere costose per Serbia e Francia.

Il Brasile ha battuto l’Australia in tre set e la Polonia campione del mondo ha fatto lo stesso contro la vicina Germania.

Rimangono al primo e secondo posto, con il Brasile al primo posto, e la Slovenia al terzo posto dopo una dura vittoria 14-25, 25-20, 25-19, 32-30 contro l’Iran.

La Russia, che ha battuto il bulgaro in tre set, ha completato i primi quattro.

Nelle partite finali della giornata, il Canada ha battuto il Giappone in tre set e gli Stati Uniti sono arrivati ​​in rimonta per estromettere l’Olanda in cinque set.

Domani riprende il VNL femminile.

READ  San Marino High School Athletic: La prossima settimana

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x