L’arresto dell’uomo bianco che ha spinto il suo vicino di colore in un discorso razzista

MONT LAUREL, NJ – Un uomo bianco visto in un video che spingeva al petto un vicino di colore e usava insulti razziali per rivolgersi al suo vicino e ad altri è stato arrestato venerdì.

Edward C Matthews, 45 anni, è stato arrestato lunedì sera dopo che i manifestanti si sono radunati fuori dalla sua casa di Mount Laurel per diverse ore.

Matthews è stato visto dire in un altro video girato da un manifestante lunedì prima del suo arresto: “Ora, quello che hai fatto è inaccettabile. È completamente sbagliato”.

Nel filmato che mostra lo scontro di venerdì, Matthews ha dato il suo indirizzo diverse volte prima di voltarsi definitivamente, dicendo: “Vieni (imprecazione) guardami”.

In una dichiarazione pubblicata online lunedì mattina, Il dipartimento di polizia di Mount Laurel ha detto Matthews è stato accusato di molestie e intimidazioni parziali, ma inizialmente è stato emesso un mandato di comparizione e non è stato arrestato.

Lunedì sera, i pubblici ministeri hanno dichiarato in una conferenza stampa che stavano presentando nuove accuse contro Matthews sulla base di ulteriori riprese video, ma non hanno detto quali fossero le nuove accuse. Un’e-mail al procuratore distrettuale della contea di Burlington per ulteriori informazioni non è stata immediatamente restituita.

Gli agenti di polizia si sono fermati alla porta della casa di Matthews mentre i manifestanti si sono radunati fuori lunedì. Quando la polizia si è mossa per arrestare Matthews intorno alle 19:30, il filmato pubblicato da un giornalista mostra i manifestanti che lanciano oggetti verso gli agenti e Matthews mentre si avvicinano a un’auto della polizia e poi all’auto mentre si allontana.

READ  Novak Djokovic Olimpiadi di Tokyo - TSN.ca

La polizia dice che stanno indagando su altri incidenti che coinvolgono Matthews. Non era immediatamente chiaro se Matthews avesse un avvocato che lo rappresentasse. Un numero di telefono funzionante per Matthews non è stato trovato immediatamente.

Mount Laurel si trova a 30 chilometri a est di Filadelfia.

var addthis_config = {services_exclude: "facebook,facebook_like,twitter,google_plusone"}; jQuery(document).ready( function(){ window.fbAsyncInit = function() { FB.init({ appId : '404047912964744', // App ID channelUrl : 'https://static.ctvnews.ca/bellmedia/common/channel.html', // Channel File status : true, // check login status cookie : true, // enable cookies to allow the server to access the session xfbml : true // parse XFBML }); FB.Event.subscribe("edge.create", function (response) { Tracking.trackSocial('facebook_like_btn_click'); });

// BEGIN: Facebook clicks on unlike button FB.Event.subscribe("edge.remove", function (response) { Tracking.trackSocial('facebook_unlike_btn_click'); }); }; requiresDependency('https://s7.addthis.com/js/250/addthis_widget.js#async=1', function(){ addthis.init(); }); var plusoneOmnitureTrack = function () { $(function () { Tracking.trackSocial('google_plus_one_btn'); }) } var facebookCallback = null; requiresDependency('https://connect.facebook.net/en_US/all.js#xfbml=1&appId=404047912964744', facebookCallback, 'facebook-jssdk'); });

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x