L’Australia estrada l’ex pilota di caccia USA per aver addestrato la Cina | notizie di conflitto

Un ex pilota statunitense è accusato di aver cospirato per esportare servizi di difesa in Cina per l’addestramento di piloti militari.

Il Dipartimento del Procuratore Generale australiano ha approvato una richiesta di estradizione di un ex pilota di caccia della marina americana negli Stati Uniti, dove è accusato di aver violato le leggi statunitensi sul controllo degli armamenti partecipando all’addestramento di piloti cinesi.

Daniel Dugan, 54 anni, arrestato in Australia a ottobre, è accusato di riciclaggio di denaro e cospirazione per esportare servizi di difesa in Cina istruendo i piloti militari cinesi su come atterrare su portaerei, secondo l’accusa del 2017 aperta da un tribunale statunitense a dicembre . / Dicembre.

Il ministero del procuratore generale ha dichiarato giovedì che l’Australia ha ricevuto una richiesta di estradizione di Dugan dagli Stati Uniti il ​​9 dicembre ed è stata tenuta a prendere una decisione entro il 25 dicembre se accettare formalmente la richiesta.

“Il pubblico ministero ha ottemperato a questo requisito e l’avvocato di Dogan è stato informato di questa decisione”, ha dichiarato il ministero in una nota all’agenzia di stampa Reuters.

La mossa indica che il pubblico ministero considera Duggan una persona estradabile negli Stati Uniti, ai sensi dell’Australia’s Extradition Act 1988.

L’accusa del 2017 affermava che “Duggan ha fornito addestramento militare ai piloti della Repubblica popolare cinese” attraverso una scuola di volo in Sud Africa in tre occasioni nel 2010 e nel 2012, mentre era cittadino statunitense.

Le violazioni di cui è accusato includono anche la fornitura di servizi di aviazione in Cina, la valutazione di tirocinanti di piloti militari cinesi e istruzioni sull’atterraggio su portaerei.

READ  Ucraina: aspettati il ​​sostegno a livello dell'UE per la candidatura del blocco

Duggan deve affrontare quattro accuse statunitensi, tra cui cospirazione per esportare servizi di difesa in Cina, cospirazione per riciclare denaro e violazione della legge sul controllo delle esportazioni di armi.

Il dipartimento del procuratore generale ha dichiarato che la questione dell’estradizione sarebbe arrivata davanti a un giudice dello stato del New South Wales il 10 gennaio.

L’avvocato di Duggan, Dennis Miralles, non era disponibile per un commento. Di fronte alla richiesta di estradizione, Miralles ha affermato che Duggan è un cittadino australiano che ha rinunciato alla cittadinanza statunitense e nega di aver infranto qualsiasi legge.

Duggan è stato arrestato dalla polizia federale australiana in una zona rurale del Nuovo Galles del Sud a ottobre sulla base di una richiesta di arresto da parte degli Stati Uniti. Era arrivato in Australia dalla Cina poche settimane prima.

A ottobre, il ministero della Difesa britannico ha emesso un avviso di intelligence avvertendo i suoi ex e attuali piloti militari dei programmi di caccia alle teste cinesi volti a reclutarli. Il Regno Unito ha affermato che modificherà anche le sue leggi sulla sicurezza nazionale per impedire che ex piloti militari vengano reclutati da agenzie di terze parti per aiutare ad addestrare le forze cinesi.

I resoconti dei media hanno affermato che i piloti hanno offerto ai piloti quasi $ 300.000 per addestrare l’aeronautica cinese.

Canada e Nuova Zelanda hanno affermato che stanno anche indagando se ex membri del servizio fossero coinvolti nell’addestramento di piloti militari cinesi.

Il ministro della Difesa australiano Richard Marless a novembre ha ordinato una revisione urgente delle politiche di segretezza dell’esercito in risposta alle preoccupazioni che i piloti australiani fossero tra il personale militare occidentale reclutato per fornire addestramento ai piloti cinesi.

READ  È stato trasportato in mare aperto dalla Corrente Atlantica

Il ministro della Difesa ha avvertito gli ex piloti di ricordare che rivelare segreti militari australiani era un crimine “chiaro e inequivocabile”.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x