L’Azerbaigian ha quasi raddoppiato le sue esportazioni di gas verso l’Italia

L’Azerbaigian ha quasi raddoppiato le sue esportazioni di gas verso l’Italia

Ad aprile 2023 l’Azerbaijan ha esportato in Italia 814 milioni 775mila metri cubi di gas naturale, rispetto ai 473 milioni di metri cubi di marzo, azernews Rapporti con riferimento all’Ufficio statistico dell’Unione europea – Eurostat.

Pertanto, questo numero è aumentato di 1,7 volte rispetto al mese precedente.

Allo stesso tempo, il valore delle esportazioni è stato di 392.949.687 euro ad aprile, rispetto a 486.051.445 euro di marzo, il che significa un calo di oltre il 19%.

Va notato che, secondo il Ministero dell’Energia dell’Azerbaigian, da gennaio ad aprile 2023, il Paese ha esportato in Europa un totale di 3,9 miliardi di metri cubi di gas naturale, con un aumento del 10,5% su base annua.

Durante questo periodo, l’Azerbaigian ha esportato 3,4 miliardi di metri cubi di gas in Turchia e 1,1 miliardi di metri cubi in Georgia. Il Trans-Anatolia Gas Pipeline (TANAP), parte del Southern Gas Corridor, ha trasportato 1,9 miliardi di metri cubi di gas verso la Turchia.

L’Azerbaigian ha iniziato le forniture di gas all’Europa il 31 dicembre 2020 tramite il gasdotto transadriatico (TAP). La capacità iniziale del gasdotto è di 10 miliardi di metri cubi di gas all’anno con un potenziale di espansione fino a 20 miliardi di metri cubi.

Seguici su Twitter @dipendente

READ  Esclusivo - La Presidenza italiana del G20 farà pressioni per la cancellazione del debito e nuovi diritti di prelievo dal Fondo monetario internazionale

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x