Le autorità doganali cinesi rafforzano le visite mediche agli arrivi per prevenire l’ingresso di epatite acuta nei bambini

Immagini del virus: VCG

Secondo una dichiarazione inviata lunedì al Global Times, l’Amministrazione generale delle dogane cinesi ha preso accordi per prevenire l’introduzione e la diffusione di epatite acuta e grave di origine sconosciuta nei bambini, che è stata segnalata in molti altri paesi e regioni, e le disposizioni includono la promozione di annunci sanitari, il monitoraggio della temperatura e le visite mediche per coloro che provengono dai paesi e dalle aree colpite.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), al 1 maggio 20 paesi hanno segnalato almeno 228 epatite acuta grave pediatrica di origine sconosciuta e 50 casi sospetti. Tra questi, 14 paesi in Europa sono stati colpiti e sono stati segnalati casi anche nelle Americhe, nel Pacifico occidentale e nel sud-est asiatico. I casi considerati erano principalmente di età compresa tra 1 e 16 anni. In Cina non sono stati ancora rilevati casi di epatite acuta di origine sconosciuta.

La dichiarazione inviata dalle autorità doganali cinesi afferma che in risposta all’emergenza sanitaria pubblica, l’amministrazione ha sfruttato appieno la rete globale di monitoraggio dell’epidemia, raccogliendo informazioni quotidiane sull’epatite acuta in patria e all’estero e prestando molta attenzione allo sviluppo dell’epidemia. nelle aree colpite e sulla loro risposta. Queste misure globali possono fornire dati importanti per il successivo lavoro di valutazione del rischio.

Le autorità doganali hanno chiesto a tutte le dogane cinesi di migliorare i dati sanitari, il monitoraggio della temperatura e le visite mediche per le persone provenienti dai paesi colpiti. I passeggeri, in particolare i bambini, che presentino sintomi quali dolore addominale, diarrea, vomito e ittero, e che volontariamente denunciano o si trovano sul luogo di un incidente, devono sottoporsi a visita medica secondo le procedure stabilite. Dopo le visite mediche, i passeggeri sospettati di avere l’epatite C acuta di origine sconosciuta devono essere trasferiti a istituzioni mediche designate per ulteriori diagnosi e trattamenti.

READ  La NASA condivide una foto sbalorditiva del cratere di Marte, Internet dice che "sembra un impatto alieno"

Secondo la situazione del monitoraggio epidemico globale, le autorità doganali hanno preparato esperti in malattie infettive, sorveglianza e allerta precoce, biologi patogeni dei CDC cinesi e specialisti doganali per avviare una valutazione mirata del rischio della diffusione dell’epidemia nel Paese e una presentazione scientifica . La base per le procedure di prevenzione e controllo nei porti doganali.

Il Dipartimento delle Dogane ha inoltre rafforzato la comunicazione con i dipartimenti locali degli affari esteri, del commercio, della salute, dell’aviazione civile, del turismo e dell’istruzione, rafforzando la prevenzione e il controllo congiunto multidipartimentale al fine di prevenire la diffusione dell’epidemia.

Tra i sintomi dell’epatite acuta grave di origine sconosciuta nei bambini ci sono ittero e sintomi digestivi come vomito, diarrea e dolore addominale, secondo una dichiarazione dell’autorità doganale. Durante il processo di ingresso e uscita, l’autorità ha esortato i viaggiatori, in particolare quelli con bambini con sintomi gastrointestinali e ittero, a presentarsi alla dogana per cure mediche urgenti. La dichiarazione afferma che l’Organizzazione mondiale della sanità ha raccomandato che il lavaggio delle mani possa aiutare a ridurre la diffusione di molte malattie comuni.

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x