Le esportazioni di pistacchi della Turchia per 10 mesi superano i dati del 2020

Le esportazioni di pistacchi dalla Turchia nel periodo gennaio-ottobre di quest’anno hanno superato del 33% le esportazioni dell’anno scorso.

Nel 2020 sono stati esportati pistacchi per un valore di 118,9 milioni di dollari, secondo un’assemblea della Southeast Anatolia Exporters Association (misterioso) Anadolu Agency (AA), mentre nei primi dieci mesi di quest’anno sono stati venduti pistacchi per un valore di 158,2 milioni di dollari nei mercati esteri.

Nel periodo attuale, 15.126 tonnellate di pistacchi sono state esportate in 103 paesi, tra cui Canada, Malta, Norvegia, Portogallo, Marocco, Giappone, India, Malesia, Maldive, Cuba e Russia.

L’Italia è al primo posto tra i Paesi verso i quali la Turchia esporta la maggior quantità di pistacchi. La Turchia ha venduto pistacchi per un valore di 38,8 milioni di dollari a questo paese nei primi 10 mesi di quest’anno. La Germania è stata seguita dall’Italia con $ 27,5 milioni e Israele con $ 9,3 milioni.

Il presidente della borsa valori di Şanlıurfa, Mehmet Kaya, ha dichiarato all’APS che la provincia sudorientale di Şanlıurfa, che ha il maggior numero di alberi di pistacchio in Turchia, ha nuovamente conquistato il primo posto nella produzione di pistacchi.

Sottolineando che l’importanza vitale della produzione basata sull’agricoltura sta diventando più evidente a causa della siccità e delle epidemie in tutto il mondo, Kaya ha affermato che gli sforzi dovrebbero essere continuati per aumentare la produzione agricola.

Kaya ha dichiarato: “È nostro piacere che le cifre delle esportazioni di pistacchi superino l’anno scorso nei primi dieci mesi del 2021 e prevediamo che queste cifre delle esportazioni aumentino entro la fine dell’anno. Le cifre più elevate delle esportazioni sono molto importanti per lo sviluppo di l’economia del nostro Paese e l’aumento del volume degli scambi”.

READ  L'estrema destra in Italia ha davvero cambiato tono?

“Vogliamo che i nostri produttori aumentino la produzione sostenendo tutte le attività agricole e raggiungano punti migliori nelle cifre delle esportazioni”, ha affermato.

Kaya ha spiegato che i loro sforzi stanno continuando a Şanlıurfa e hanno detto che stanno lavorando per fornire un magazzino autorizzato per i pistacchi nella regione.

“È necessario istituire un magazzino autorizzato per i pistacchi nella nostra provincia, che ogni anno batte record in termini di raccolta”, ha affermato.

Kaya ha detto che se riusciranno nei loro piani, Şanlıurfa sarà ricordata come una città che fa la differenza in termini di agricoltori, commercianti e economia del nostro paese.

Newsletter quotidiana di Sabah

Tieniti informato su ciò che sta accadendo in Turchia, nella sua regione e nel mondo.

È possibile disdire in qualsiasi momento. Registrandoti, accetti le nostre Condizioni d’uso e l’Informativa sulla privacy. Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x