Le obbligazioni italiane cadono, le azioni salgono mentre il blocco di Meloni vince la maggioranza alle elezioni Investing.com

© Reuters.

Di Jeffrey Smith

Investing.com – I Btp italiani guidano il calo delle obbligazioni della zona euro lunedì, dopo che un blocco di destra guidato da Giorgia Meloni ha ottenuto la maggioranza alle elezioni parlamentari italiane.

Le elezioni hanno reso il partito dei Fratelli Meloni d’Italia il più grande sia al Senato che alla Camera dei Deputati. In quanto tale, è probabile che il prossimo governo italiano sarà guidato da un partito che in passato ha espresso simpatia per le politiche fasciste dell’ex dittatore Benito Mussolini.

Meloni ha ammorbidito la sua retorica in campagna elettorale e ha indicato che avrebbe portato avanti le politiche economiche richieste dall’Unione Europea per liberare decine di miliardi di euro in aiuti post-pandemia necessari per ricostruire l’economia del Paese.

Il rendimento delle obbligazioni di riferimento è salito di 12 punti base al 4,48% in apertura, mentre il rendimento delle banconote – un riflesso più diretto delle pressioni incombenti sui mercati obbligazionari dell’eurozona – è aumentato di soli 10 punti base al 3,13%.

Sebbene la mossa sia stata forte, è arrivata in una mattinata di preoccupazione pubblica nei mercati obbligazionari globali per il potenziale di rottura della politica europea sotto la pressione della crisi energetica in corso. Anche il rendimento è aumentato di 7 punti base al 2,10%, mentre il rendimento delle banconote è aumentato di 5 punti base all’1,96%.

Al contrario, i titoli italiani hanno accolto favorevolmente il risultato, che promette un’agenda ampiamente pro-business da parte del governo entrante. L’indice ha aperto lo 0,2% in rialzo, diventando così il secondo indicatore con la migliore performance in Europa.

READ  Sono state segnalate frodi e frodi informatiche

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

| La Tribuna | 2021 Tutti i diritti riservati

Read also x