Le osservazioni di Hubble mostrano l’accelerazione della massiccia tempesta rossa di Giove

TORONTO – La famigerata Macchia Rossa di Giove, una gigantesca tempesta più grande della Terra stessa, stava accelerando la sua volatilità, secondo una nuova analisi, con venti in uscita che superavano i 644 chilometri orari.

Il cambiamento si osserva osservando più di un decennio di osservazioni del pianeta da parte del telescopio spaziale Hubble.

Hubble ha regolari “rapporti sulle tempeste” per Giove e gli scienziati hanno osservato che in un anello ad alta velocità all’interno della macchia rossa di Giove, la velocità del vento in eccesso è aumentata dell’otto percento dal 2009 al 2020.

Sebbene possa non sembrare un enorme cambiamento, parla di come l’osservazione prolungata dei corpi celesti attraverso strumenti come il telescopio spaziale Hubble possa permetterci di comprendere meglio i loro schemi e imparare come funzionano queste enormi tempeste.

Gli scienziati notano che l’anello interno del vortice, che è stato osservato per la prima volta dall’uomo più di 150 anni fa, si muove molto più lentamente dell’esterno, Secondo un comunicato stampa.

Michael Wong dell’Università della California, Berkeley, ha guidato l’indagine e ha affermato nella dichiarazione che era difficile sapere cosa significasse l’aumento della velocità.

Questo è difficile da diagnosticare, perché Hubble non riesce a vedere molto bene il fondo della tempesta. Wong ha spiegato che qualsiasi cosa al di sotto delle cime del cloud non è visibile nei dati. “Ma è un dato entusiasmante che può aiutarci a capire cosa alimenta la Grande Macchia Rossa e come conserva energia”.

La Grande Macchia Rossa ha affascinato gli umani per più di un secolo. Ora sappiamo che la struttura della tempesta stessa è stratificata, con alte nuvole al centro, e formata da materiale dal centro del pianeta verso l’alto. Gli scienziati notano che la forma del punto è cambiata nel corso degli anni, restringendosi leggermente e diventando più rotonda anziché ovale.

READ  Un'eclissi solare parziale potrebbe apparire nel cielo dei Paesi Bassi dopo l'alba giovedì mattina

I ricercatori affermano che il cambiamento dei venti su Giove è di soli 2,7 chilometri all’ora.

“Stiamo parlando di un cambiamento così piccolo che se non avessimo 11 anni di dati Hubble, non sapremmo che è successo”, ha detto nella dichiarazione Amy Simon, del Goddard Space Flight Center della NASA. “Con Hubble abbiamo la precisione di cui abbiamo bisogno per determinare la direzione”.

Le osservazioni sono così specifiche che i ricercatori sono stati in grado di notare un improvviso cambiamento dei venti nel 2017, quando si è verificata un’altra grande tempesta vicino alla macchia rossa.

Non abbiamo ancora visto se la macchia rossa di Giove continuerà ad accelerare e cosa significherà esattamente per il pianeta. Ma Hubble sta guardando.

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x