― Advertisement ―

spot_img
HomeWorldL'editorialista del New York Times, amico intimo di Biden, afferma che la...

L'editorialista del New York Times, amico intimo di Biden, afferma che la performance del dibattito del presidente lo ha fatto “piangere”, esortandolo a “uscire”

L'editorialista del New York Times Thomas Friedman, un caro amico di Joe Biden, ha detto che la performance del presidente nel dibattito presidenziale lo ha portato “alle lacrime”. Ha anche esortato Biden a non candidarsi alla rielezione, mettendo così al primo posto l'interesse della nazione.

L'editorialista del New York Times, amico intimo di Biden, afferma che lo spettacolo del dibattito del presidente lo ha fatto “fino alle lacrime” (Foto: Mandel Ngan/AFP)

Friedman ha scritto un editoriale intitolato “Il presidente Biden è mio amico”. Dovrebbe ritirarsi dalla corsa”, ha scritto, “Non riesco a ricordare un momento più straziante nella politica della campagna presidenziale americana nella mia vita”.

“Non c’è spazio per candidarsi alla rielezione”.

Preparati a guardare le fasi finali della Coppa del Mondo solo attraverso il cricket. sempre e ovunque. Scoprilo ora!

“Ho guardato il dibattito Biden-Trump da solo… e mi ha fatto piangere. Joe Biden, un brav'uomo e un buon presidente, non ha il diritto di candidarsi per la rielezione”, ha scritto Friedman. Ha aggiunto: “La famiglia Biden e la sua squadra politica devono riunirsi rapidamente e avere le conversazioni più difficili con il presidente”.

Nel primo dibattito presidenziale di quest’anno, in cui Biden e Donald Trump si sono incontrati faccia a faccia, la prestazione del presidente è stata definita disastrosa. Questa questione ha suscitato grande preoccupazione nel Partito Democratico a pochi mesi dalle elezioni generali. Durante il dibattito, Biden è stato visto inciampare, fissare in silenzio e congelarsi.

Biden e Friedman sono amici da quando hanno viaggiato insieme in Afghanistan e Pakistan dopo l'11 settembre. All’epoca Biden era presidente della commissione per le relazioni estere del Senato. Friedman ha scritto nel suo articolo che dice tutto questo “con grande tristezza”.

READ  Il presidente sudcoreano Moon ha detto che è ora di prendere in considerazione la possibilità di vietare la carne di cane

Friedman ha affermato di ritenere che Biden abbia integrità e abbia raggiunto molti risultati, ma è necessario un nuovo leader per affrontare le sfide del 21° secolo. “Se culminasse ora la sua presidenza riconoscendo che, a causa della sua età avanzata, non potrà beneficiare di un secondo mandato, il suo primo e unico mandato sarà ricordato come tra i migliori della nostra storia”, ha detto Friedman.

I sostenitori di Biden speravano che il dibattito gli avrebbe dato la possibilità di dimostrare di essere idoneo alla carica, dopo che le sue capacità erano state ripetutamente messe in discussione a causa delle sue gaffe e dei momenti imbarazzanti sul palco. Ma dopo il dibattito, le speranze sono state deluse.

“La famiglia Biden e il team politico devono riunirsi rapidamente e avere le conversazioni più difficili con il presidente, una conversazione di amore, chiarezza e determinazione”, ha detto Friedman.