L’Egitto partecipa alla terza sessione della Conferenza Italia-Africa

L’Egitto ha partecipato alla terza edizione della Conferenza Italo-Africana tenutasi a Roma dal titolo “Incontri con l’Africa”.

La delegazione egiziana all’evento era guidata da Hamdi Loza, viceministro degli Esteri, con la partecipazione di Hisham Badr, ambasciatore d’Egitto in Italia.

La conferenza è stata aperta dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, con la partecipazione di 32 ministri e viceministri di vari Paesi africani, e rappresentanti di alcune organizzazioni internazionali e regionali.

Il convegno ha visto la partecipazione di leader di importanti aziende italiane che investono in Africa, e rappresentanti di enti finanziatori europei e internazionali.

Nel suo intervento durante la conferenza, Loza ha passato in rassegna gli elementi più importanti della strategia energetica integrata e sostenibile in Egitto fino al 2035, oltre al quadro legislativo e normativo per i progetti di energia nuova e rinnovabile.

Ha sottolineato che questa strategia ha stimolato il settore privato a partecipare alla costruzione della centrale solare di Benban vicino ad Aswan e ad altri progetti.

L’ambasciatore Loza ha anche indicato l’entusiasmo dell’Egitto di ospitare la Conferenza sui cambiamenti climatici (COP 27) il prossimo anno, oltre al suo interesse per lo sviluppo di progetti di interconnessione elettrica arabi, africani ed europei. L’Egitto è inoltre desideroso di rafforzare la cooperazione con i paesi africani nel campo della formazione attraverso i distinti programmi offerti dai centri egiziani in questo senso.



READ  Dipartimento di Stato USA: Festa Nazionale di San Marino

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x